Calcio

Il Crotone si accontenta del punticino: pari con la Samp

CROTONE – SAMPDORIA 1-1
CROTONE (4-3-3): Cordaz 6; Mesbah 6 (70′ Martella 5.5), Ferrari 6, Ceccherini 6, Rosi 5.5; Crisetig 6.5 (88′ Capezzi sv), Barberis 6, Rohden 6; Palladino 6.5 (78′ Stoian sv), Falcinelli 7, Trotta 5.5. All. Nicola 6.5. (A disp. Festa, Cojocaru, Borello, Dusenne, Fazzi, Salzano, Sampirisi, Suljic, Simmy).

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni 6; Pereira 5.5, Skriniar 5.5, Silvestre 6, Regini 6; Linetty 5 (46′ Praet 6.5), Torreira 6, Barreto 6; Alvarez 4.5 (52′ Fernandes 6.5); Muriel 6.5 (89′ Schick sv), Quagliarella 6. All. Giampaolo 5. (A disp. Tozzo, Krapikas, Budimir, Cigarini, Djuricic, Eramo, Krajnc, Palombo, Dodo).

ARBITRO: Maresca di Napoli

MARCATORI: 44′ Falcinelli (C), 72′ Bruno Fernandes (S)

NOTE: campo in perfette condizioni. Ammoniti: 6′ Rosi (C), 36′ Trotta (C), 94′ Ferrari (C). Recupero: 1’pt, 6’st. Espulso per proteste Nicola (allenatore Crotone) al 62′.

CROTONE – Il Crotone per la seconda vittoria stagionale, la Samp per migliorare il trend negativo in trasferta: queste sono le premesse di Crotone – Sampdoria valevole per il 14^ turno di campionato della Serie A. Nicola schiera il solito 4-3-3 che in questa parte di campionato sta dando qualche piccola soddisfazione in più: Palladino ancora a sinistra nel tridente insieme a Falcinelli e Trotta. Giampaolo cambia qualcosa: il trequartista, dietro al collaudato duo Muriel-Quagliarella, torna a farlo Ricky Alvarez con Bruno Fernandes in panchina. Inizia forte la Doria che prende subito il comando delle operazioni, gli squali si limitano a ripartire in contropiede come ormai ci hanno abituato in questo campionato. Al 23′ prima occasione per i calabresi con Falcinelli: Palladino serve l’ariete che di prima intenzione calcia spedendo la palla di poco a lato. Ci prova la Samp ma Quagliarella non sembra in giornata oggi facilitando il compito dei difensori rossoblù. A fine primo tempo i padroni di casa passano in vantaggio: Rosi crossa dalla parte opposta dove trova Palladino che calcia di prima intenzione, Puggioni si supera e respinge ma sulla ribattuta nulla può sul tiro di Falcinelli. E’ la rete dell’1-0 che permette ai pitagorici di chiudere il primo tempo in vantaggio. Nella ripresa il tecnico blucerchiato mischia subito le carte in regola inserendo Praet e Bruno Fernandes aumentando notevolmente la tecnica dei suoi in campo. Al 54′ Cordaz è chiamato al miracolo su un doppio intervento prima su Quagliarella e poi su Muriel. Al 61′ Muriel va vicinissimo al pareggio: azione personale solita del colombiano che salta un paio di avversari e fa partire un bolide che si staglia sulla traversa. La Samp preme ma regge il vantaggio rossoblù. Al 72′ i blucerchiati pareggiano: cross di Pereira che trova sul secondo palo Quagliarella, l’attaccante napoletano trova Bruno Fernandes che a porta spalancata insacca per l’1 a 1. Genovesi che ora ci credono e continuano ad cercare la rete con Barreto prima e Muriel poi ma è sempre bravo Cordaz. Il Crotone non si propone più ed anzi sembra voler difendere il pareggio fino all’ultimo secondo riuscendoci nonostante i 6 minuti di recupero. Termina così in parità la sfida con il Crotone che aggancia il Palermo, sconfitto in casa nell’anticipo di pranzo dalla Lazio, e pronto alla sfida contro il Milan di settimana prossima.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com