Calcio

Il Roccella si arrende, il derby è del Castrovillari

CASTROVILLARI – ROCCELLA 2-1

CASTROVILLARI: De Brasi, De Luca, Russo, Riva, Miceli, Krasniqi, Perri, Simonetti, Lupacchio, Ragosta, Feraco. A disposizione: Voce, Filpo, Di Domenico, Dal Monte, Oyewale, Pittelli, Gaetani, Donadio, Citrigno. Allenatore: Gaetano Di Maria

ROCCELLA: Mittica, Cordova, Sorrentino, Lubrizzi, Khanfri, Coluccio, La Piana, Franco, Ficarotta, Laaribi, Rodríguez. A disposizione: Stillitano, Manglaviti, Sendin, De Carlo, Futia, Tedesco, Filippone, Spagnolo, Lombardo. Allenatore: Francesco Galati

ARBITRO: Francesco Luciani della sezione di Roma 1

MARCATORI: 26′ pt Ragosta (C), 35′ pt Rodríguez (R), 22′ st Gaetani (C)

NOTE – Spettatori 300 circa. Campo in mediocri condizioni per via dell’abbondante pioggia.

CASTROVILLARI (CS) – Più che un derby sembrava una guerra tra poveri il match tra Castrovillari e Roccella. La squadra del Pollino arrivava da uno scialbo, quanto inutile, zero a zero casalingo contro il Gragnano mentre la squadra ionica aveva ottenuto un importante vittoria contro il Pomigliano per continuare a sperare nella salvezza diretta.

Dopo un inizio tra tensione e tatticismi il match viene sbloccato da Ragosta che infila Mittica per la gioia dei supporters di casa. I reggini non ci stanno ed iniziano a creare molte occasioni fino a trovare il pareggio con Rodríguez sul finire del primo tempo. La ripresa inizia con gli ospiti molto più volitivi dei padroni di casa, una vittoria sul campo del Castrovillari sarebbe di vitale importanza per dare continuità ai risultati e per tentare il tutto per tutto in questo finale di campionato. Ma al 67′ sono ancora i padroni di casa a trovare il nuovo vantaggio: questa volta a battere l’estremo difensore del Roccella è Gaetani. E’ 2 a 1. Il campo inizia a diventare pesante per l’insistenza della pioggia che rende vita facile al Castrovillari nonostante gli ultimi tentativi dei reggini. Il match termina con la vittoria della squadra del Pollino che inguaia così anche il Roccella.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com