Sport

Inaugurato l’impianto sportivo “Sant’Agostino”

taglio nastro

Rocca Di Neto (Kr) – Inaugurato nei giorni scorsi, a Rocca di Neto, l’impianto sportivo “Sant’Agostino” realizzato dalla Provincia di Crotone. Alla cerimonia per il tradizionale taglio del nastro hanno partecipato il presidente dell’Ente Stano Zurlo, gli assessori provinciali Antonio Leotta e Salvatore Claudio Cosimo, il sindaco Luigi Marangolo, l’assessore regionale Alfonso Dattolo, il consigliere regionale Salvatore Pacenza nonché il presidente della Figc Pino Talarico ed i responsabili delle società sportive e le scuole calcio. Per l’occasione era presente anche la rappresentativa dell’Ente intermedio che di recente ha vinto il torneo nazionale di calcetto  “Palmisano” tra le province d’Italia. La struttura di Rocca di Neto fa parte di un progetto dell’Amministrazione guidata da Stano Zurlo volto alla realizzazione di ben 13 impianti sportivi polivalenti su scala provinciale, finanziati attraverso il Credito Sportivo. L’intervento, del costo di circa 350.000 euro, ha consentito di realizzare una serie di opere di riqualificazione dell’impianto sportivo esistente, di potenziarlo e di completarlo con nuove strutture   capaci di ospitare lo svolgimento di attività sportive di base. “Per questa realizzazione -dichiara il presidente della Provincia- ringrazio gli assessori all’Edilizia sportiva che si sono succeduti nel tempo vale a dire l’on. Alfonso Dattolo, l’ing. Alessandro Carbone e l’arch. Antonio Leotta. In questi anni abbiamo assegnato grande attenzione all’impiantistica sportiva perché siamo convinti -conclude Stano Zurlo- che la pratica sportiva sia un ottimo veicolo per l’aggregazione soprattutto fra le giovani generazioni che hanno necessità di questo genere di strutture”. “Il prossimo intervento che come Provincia realizzeremo -dichiara dal canto suo l’assessore Antonio Leotta- sarà il manto da gioco di calcio a 11 con erba sintetica per un importo di 460.000 euro. Contiamo -conclude Leotta- di mandarlo in appalto per l’inizio di ottobre 2013”. Per l’assessore Salvatore Claudio Cosimo “l’amministrazione provinciale, anche in questo settore, mantiene gli impegni assunti con le comunità del crotonese dimostrando concretezza nell’agire”. Sull’inaugurazione dell’impianto di Rocca di Neto hanno espresso grande soddisfazione il sindaco Luigi Marangolo, l’assessore regionale Alfonso Dattolo ed il Consigliere regionale Salvatore Pacenza.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top