Calcio

La Palmese riparte dalla Terza Categoria?

Palmese

PALMI (RC) – La Palmi sportiva sta vivendo ore di tribolata angoscia. L’angoscia, dopo la nota vicenda giudiziaria che ha portato al sequestro della squadra, di non riuscire a disputare il campionato di Serie D al via questo fine settimana e salvare il titolo.

Il post sulla pagina Facebook

«Abbiamo lottato,ci abbiamo messo la faccia – si legge sulla pagina della squadra a seguito della riunione dirigenziale di ieri sera -, ci siamo impegnati al massimo, ricevendo anche ingiustificate critiche che avrebbero stroncato chiunque. Ci siamo chiesti chi ce lo faceva fare. L’amore e solo quello per la propria citta’, per i propri colori, per vedere la nostra Palmi primeggiare e competere con realta’ piu grandi e importanti di noi. Vi chiedo e vi chiediamo scusa se non ce l’abbiamo fatta, ma “volsi cosi’ cola’ ove si puote…”. La Palmese quasi sicuramente non fara’ il campionato nazionale di serie D di calcio. Proprio alla fine, quando mancava poco, solo 12 – 15 mila euro, si e’ valutato razionalmente di ripartire dalla Terza Categoria. Come per magia sono comparsi tutti i creditori al capezzale della moribonda».

Inutili sarebbero quindi tutti i tentativi e le iniziative collettive per raccogliere fondi (leggi qui)

«Non siamo riusciti a trovare un service per organizzare il concerto – si legge ancora -, nessuna attivita’ commerciale (…), ha chiesto di sponsorizzarci e sarebbero bastati 200 euro a testa, non si e’ fatto a gara di solidarieta’. Posso capirli ma se diciamo che la squadra che ci rappresenta e’ della Città, tutta la Città avrebbe dovuto aiutare avendo anche un ritorno pubblicitario. Nessuno delle vecchie glorie palmesi ha versato una lira per la squadra che li ha visti protagonisti in gioventu’.
Ringraziamo comunque tutti i cittadini che ci sono stati vicini, in particolare una signora di cui non ricordo il nome che stamattina ha portato 2 mila euro per salvare i colori della sua citta’. Grazie signora dal profondo del mio cuore».

Sarà il definitivo GAME OVER oppure un accorato ultimo appello? Staremo a vedere.

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top