Altri Sport

La San Paolo fa tris e il Rende festeggia. In Promozione Città di Cosenza corsaro

Festa Città di Rende

COSENZA – SALVEZZA IN TASCA PER LA SAN PAOLO COSENZA. San Paolo Cosenza

Nel penultimo turno del campionato nazionale di Serie A2 di raffa arriva la terza vittoria consecutiva per la San Paolo Cosenza che batte a domicilio San Michele Brindisi per 5-3.

L’exploit esterno della squadra di patron Gerace ha un nome e un cognome: quello del capitano Fabio Toteda che vince insieme al buon Giannotta i due set di coppia e la terna iniziale (con Giannotta e Greco A.). Con i tre punti conquistati la San Paolo compie un decisivo passo avanti verso la permanenza di categoria. La classifica è decisamente corta ma Granata e compagni riescono ad agguantare il terzo posto in coabitazione con Bellizzi. Sabato 27 aprile i cosentini chiuderanno la stagione in casa contro Cafaro.

San Michele (Br) – San Paolo CS 3-5
SAN MICHELE BR: Donnaloia, Argentileri, Franco, Gallello, Piliego, Moto. All.:Vitale. Dir.: Vasta
SAN PAOLO CS: Toteda F., Granata, Giannotta, Greco F., Capone, Greco A. All.: Gerace, Dir.: Nudo

DIRETTORE DI GARA: Bascià (assistenti: Cavallo – Zizzi)
TERNA: Franco, Galello, Moto vs Toteda, Giannotta. Greco A. 5-8
INDIVIDUALE: Galello vs Giannotta 6-8; Donnaloia vs Granata 8-6 e 8-1
COPPIE: Franco, Galello vs Toteda, Giannotta 1-8 e 4-8; Donnaloia, Piliego vs Granata, Greco A. 4-8 e 8-3.


LA FESTA DEL CITTA’ DI RENDE

Al bocciodromo Città di Rende è andata invece in scena la festa promozione dei campioni neo promossi in Serie A. Ma prima la squadra di mister Cristiano e del team manager Mondera ha messo il sigillo sull’undicesima vittoria stagionale contro il Santa Rosa per 7-1. In copertina ancora una volta Vincenzo De Rose che si conferma campione assoluto tra gli individualisti a doppio set. Poi le celebrazioni per i grandi e anche per i piu piccini, precedute dai saluti delle istituzioni. A cominciare dal sindaco di Rende Marcello Manna che, dopo aver fatto i complimenti a società e squadra, ha sottolineato l’importanza del movimento boccistico con la sua forte impronta aggregativa di andare oltre lo sport. Manna ha poi passato in rassegna le tante affermazioni dello sport rendese in questa stagione, a cui ora si aggiunge con merito quella del Città di Rende. Poi il Primo cittadino ha premiato gli atleti rendesi (Pierpaolo Tagliente, Andrea Tagliente, Adamo Russo, Enzo Toteda, Carmine De Rose, Francesco Carbone, Renato Oliva, il capitano Francesco Parise e naturalmente Vincenzo De Rose), con la medaglia e un omaggio della società. L’Amministrazione comunale è stata rappresentata anche dall’assessore allo sport Domenico Zicarelli e dall’assessore al bilancio Pierpaolo Iantorno. Presenti anche il presidente del Comitato Regionale della Federazione italiana Bocce, Ernesto Mazzei, il vice presidente vicario del Coni Calabria Alfredo Porcaro e il presidente del Comitato provinciale di Cosenza della Fib Francesco D’Ambrosio, oltre ai delegati degli sponsor della squadra, ConTè supermercati e Aiello Caffè. A coordinare la premiazione dei ragazzi del presidente Salerno e di mister Cristiano il direttore di garra Emilio Segreti. Il Città di Rende saluterà l’A2 per l’ultima di campionato sabato 27 a Cicciano.


Città di Cosenza In PROMOZIONE: 

Per quanto riguarda le fasi interregionali dei playoff di Promozione è stato un sabato in chiaroscuro per le formazioni calabresi impegnate.
In Prima Categoria l’Olimpia Bagheria (Pa) ha battuto all’andata la Catanzarese per 6/2

E’ andata decisamente meglio, in Seconda Categoria, al Città di Cosenza (foto) che nel primo dei due spareggi ha espugnato Cavallino (Le) con uno schiacciante 7-1.

Infine in Terza Categoria la Tomassi festeggia il passaggio del turno dopo aver pareggiato nel playoff di ritorno con Amici di Congrega Sant’Anna (Sa) per 2/2 (all’andata i catanzaresi avevano vinto per 7-1). Prossimi avversari della Tomassi saranno i pugliesi di Ali Italia.
Sabato 27 aprile le gare di ritorno.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com