Altri Sport

La sosta è finita, il Cosenza nuoto di Capanna scalpita

COSENZA – Anno nuovo e inversione di marcia necessaria per il Città di Cosenza che dovrà vedersela domani con il Bologna. Serve una vittoria, per allontanarsi dalle zone calde ed entrare nella griglia play off, e per dare una nuova spinta ad una squadra rinnovata e pronta ad affiancare le migliori. Capanna ha lavorato per due mesi misurandosi in Coppa Italia e, contro Orizzonte e Messina, il tecnico ligure ha registrato progressi confortanti. Contro Bologna, che è già in città da questa mattina, servirà una prova di carattere. «Ci siamo preparati in un clima come sempre sereno – dichiara Capanna -, e di certo abbiamo voglia di centrare un successo. Mi attendo una prova incoraggiante perché ho misurato lo stato di salute delle ragazze che si impegnano tanto in allenamento e sapranno tradurre in campo ciò che abbiamo preparato. Non sarà una gara facile perché gli avversari vogliono strappare punti, e può starci anche un piccolo calo durante la gara, ma ciò che mi aspetto è la capacità di gestire il match in ogni situazione». Occhi puntati quindi al successo ma anche al processo di crescita. «Lo step più importante – ha sottolineato l’allenatore – è fare nostre alcune cose che prepariamo. Questo ti consente di far bene e abbiamo lavorato per fare in modo che questo accada. Ho un gruppo di giocatrici che si impegnano molto e siamo certi che il nuovo anno trasformerà in risultati il lavoro che abbiamo svolto insieme». Tutto pronto quindi e scelte di Capanna fatte in una rosa al completo per la gara che domani inizierà alle ore 14 nella Piscina Comunale di Campagnano. Il match sarà arbitrato dai signori Scappini e Severo.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com