Calcio

La Vibonese vince il derby. Rimpianto Roccella, sconfitte Cittanovese e Isola

COSENZA – Poca gloria nella 13ª giornata per le formazioni calabresi impegnate nel girone I di Serie D. Di seguito i risultati.

Vibonese – Palmese 3-1

Sorride solo la Vibonese che fa suo il derby calabrese con la Palmese. Nevio Orlandi battezza dunque con la vittoria sui neroverdi per 2-1 la sua prima partita sulla panchina dei rossoblù. Buona prova nel primo tempo per la Palmese che passa in vantaggio al 6′ con Dionisio sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Nella ripresa sale in cattedra la formazione di casa che trova prima il pari con Silvestri (47′), su assist di Tito, e poi chiude i conti con le reti di Bubas (69′) e Allegretti (86′). 

In classifica la Vibonese sale a 20 punti (migliore delle calabresi) e si porta a due punti dal 5° posto, ora occupato da Gela ed Ercolanese.

Roccella – Sancataldese 0-0

Ancora una volta il Roccella (foto Asd Roccella) si vede sfumare la possibilità di centrare una meritata vittoria. Sfortunata la formazione amaranto che, dopo un primo tempo povero di emozioni, al 39′ della ripresa centra una clamorosa traversa con Faella (entrato nella ripresa al posto di Yaboah). E dopo 4′ di recupero la gara si chiude su uno 0-0 ricco di rimpianti.

In classifica (12 punti) comuque racimolata una lunghezza per uscire dalla calda zona play out.

Cittanovese – Portici 0-1

Passo falso della Cittanovese sul terreno amico del Monreale Proto. Contro il Portici decide la posta in palio la rete di Maggio al 14′ del primo tempo.

E in classifica la Cittanovese si ferma a 19 punti, ora tallonata da Palazzolo e Gelbison.

Troina – Isola Capo Rizzuto 2-1

Buona la prova dell’Isola Capo Rizzuto che tiene testa in trasferta alla capolista Troina ma che poi deve arrendersi negli ultimi scampoli di gara. Gara sbloccata all’avvio dei padroni di casa che passano in vantaggio con Diop. Per i giallorossi risponde Leto che porta il risultato in parità al termine dei primi 45 minuti di gioco. La squadra di Mesiti tiene ma al 96′ è trafitta dal secondo gol di Diop.

Davvero sfortunata la squadra calabrese che purtroppo non lascia ancora l’ultima posizione in classifica (5 punti).

Print Friendly, PDF & Email





To Top