Altri Sport

La Viola cade a Caserta, la Decò vince 76-63

Viola RC

Decò Caserta – Viola Reggio Calabria:  76-63 (16-14; 23-11; 20-16; 17-22)

Decò Caserta: Galipò 6, Iavazzi, Dip 16, Petrucci 21, Ciribeni 6, Bottioni 9, Rinaldi, Aldi, Hassan 13, Sergio 5, Barnaba, Vallarelli. Coach: Oldoini

Viola Reggio Calabria: Ciccarello, Grgurovic, Alessandri 8, Fall 9, Fallucca 8 , Agbogan 2, Carnovali 12, Mastroianni 1, Paesano 23, Nobile ,Vitale. Cocah: Mecacci. Assistenti: Trimboli, Motta.

 

S’interrompe al PalaMaggiò di Caserta la striscia di successi della Viola Reggio Calabria.

I neroarancio devono cedere il passo alla capolista Decò per 76-63. La maggiore continuità e precisione dei padroni di casa risultano decisive al termine di una gara in cui gli uomini di Mecacci non hanno trovato le consuete percentuali al tiro.

La cronaca

Caserta con Bottioni, Ciribeni, Hassan, Rinaldi e Dip. Coach Mecacci deve inizialmente fare a meno di Nobile, al suo posto Agbogan con Alessandri, Fallucca, Paesano e Fall.

Grande equilibrio in avvio con Pesano da un lato e Dip dall’altro a darsi battaglia. L’ingresso di Petrucci da ritmo all’attacco di casa che grazie al tap-in di Dip chiude avanti la prima frazione(16-14). Ad inizio del secondo quarto black-out in casa Viola. Petrucci spacca in due il match con due triple, Mecacci è costretto al time-out ma la sua Viola non segna più. Galipò, due volte, dall’angolo firma l’allungo campano 29-14. Carnovali con due penetrazione prova a ricucire il gap prima dell’intervallo lungo ma Caserta con Hassan tiene a distanza di sicurezza gli ospiti (39-25).

Al rientro in campo la Viola tenta una reazione ma due triple pazzesche di Hassan bloccano immediatamente l’entusiasmo neroarancio. Carnovali dall’arco prova a dar una scossa ma i padroni di casa amministrano il cospicuo vantaggio senza grossi problemi. Il terzo periodo si chiude sul 59-41. Nell’ultimo periodo nonostante le buone percentuali di Paesano il divario è troppo ampio. Caserta legittima il successo e costringe la Viola al secondo stop stagionale.

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com