Altri Sport

La Viola cade a Siena

Mens Sana Basket 1871 Siena – Viola Reggio Calabria 75-54 (17-21; 19-13; 16-11; 23-9)
Mens Sana Basket 1871 Siena: Tavernari 15, Myers 8, Flamini 8, Saccaggi 9, Harrell 14, Vildera 11, Mascolo 7, Bucarelli, Pichi, Masciarelli 3. Coach: G. Griccioli
Viola Reggio Calabria: Radic 8, Marulli 3, Voskuil 13, Laganá 11, Baldassarre 8, Fabi 7, Caroti 2, Guaccio, Gullí n.e., Taflaj n.e., Babilodze, Guariglia 2. Coach: A. Paternoster
Arbitri: Tirozzi, Tallon, Azami

SIENA – Nuovo stop per la Viola Reggio Calabria. Gli uomini di coach Antonio Paternoster cadono sul parquet del PalaEstra contro Siena 54-75. Buon primo quarto dei neroarancio che chiudono sul +4 (Siena 17, Reggio 21) ma le cose si complicano nella ripresa (36-34) e il finale è tutto in salita per i ragazzi di coach Paternoster.

«Abbiamo avuto una partenza super poi nel terzo e quarto quarto sofferto moltissimo, subito la fisicità dell’avversario e non abbiamo avuto la forza di reagire» – spiega nella sua analisi di fine gara Paternoster a fine gara -. Siena è un campo difficile, lo sapevamo. Abbiamo provato ad imporci, invece abbiamo sofferto. I numeri sono crudeli ma dicono la realtà dei fatti, cioè che abbiamo perso la gara a rimbalzo. Dobbiamo lavorare molto, soprattutto per l’innesto dei nuovi arrivi, che sono sicuro presto si integreranno perfettamente».

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com