Altri Sport

La Viola fa poker in casa della Virtus Roma

Virtus Roma – Metextra Reggio Calabria 70-74 (18-23, 23-15, 14-20, 15-16)

Virtus Roma: Aaron Thomas 19 (5/12, 1/1), Aristide Landi 17 (4/4, 2/7), Lee Roberts 17 (5/11, 0/1), Massimo Chessa 9 (1/2, 1/4), Giuliano Maresca 4 (1/2, 0/1), Tommaso Baldasso 2 (1/1, 0/4), Jacopo Vedovato 2 (1/3, 0/0), Nicolò Basile 0 (0/0, 0/0), Alessio Donadoni 0 (0/0, 0/0), Edoardo Lucarelli 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 22 / 25 – Rimbalzi: 27 6 + 21 (Aristide Landi 8) – Assist: 13 (Tommaso Baldasso 6)

Metextra Reggio Calabria: Andrew joseph Pacher 21 (6/9, 2/2), Riccardo Rossato 13 (5/7, 0/1), Patrick Baldassarre 9 (1/4, 1/4), Lorenzo Benvenuti 7 (3/5, 0/0), Lorenzo Caroti 6 (2/3, 0/4), Agustin Fabi 6 (1/2, 1/6), Allen Agbogan 6 (1/2, 1/2), Tommaso Carnovali 4 (2/3, 0/2), Celis Taflaj 2 (1/1, 0/0), Chris Roberts 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 15 / 19 – Rimbalzi: 29 7 + 22 (Agustin Fabi 6) – Assist: 11 (Riccardo Rossato 4)

La Viola fa poker!

Quarta vittoria consecutiva per la Viola Reggio Calabria che sbanca il PalaTiziano di Roma per 74-70. Ennesima vittoria di squadra per gli uomini di coach Calvani che, seppur privi di Roberts, sfoderano una prestazione maiuscola: Pacher ne segna 21, ma è dalla difesa collettiva, dai protagonisti forse meno attesi alla vigilia che nasce una nuova vittoria lontana dal PalaCalafiore. Un successo che i giocatori hanno voluto festeggiare insieme ai tanti tifosi nero-arancio arrivati da tutta Italia nella Capitale.(Foto di di Francesco Lento).

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top