Altri Sport

Lamezia volley campione provinciale under 16

Lamezia volley u16

Lamezia Volley – Volo Virtus Lamezia 3-1 (25/13, 17/25, 25/17, 25/16)

LAMEZIA VOLLEY: Lorusso, Capriglia, Cardamone, Miceli, Sesto, Celeste, Cristiano L., Squillare, Greco, Strangis. ALL: F. Piccioni. VICE: M. Davoli.

VOLO VIRTUS LAMEZIA: Raso, Mercury, Renda, Mazza, Cristiano, Coratto, Falvo F., Falvo G., Tropea L.,  Tarquini. ALL: A. Cittadino.

Si è disputata a San Pietro a Maida mercoledì scorso la finale territoriale under 16 di pallavolo maschile tra la Volo Virtus Lamezia e la Spike Lamezia Volley.
 

Dopo essersi affrontate nel girone di qualificazione con doppia affermazione della Spike Lamezia Volley ed aver superato in scioltezza le rispettive semifinali, le due compagini lametine si sono ritrovate di fronte nella finalissima territoriale, che assegnava l’unico pass disponibile per accedere alla fase regionale.

Davanti ad una buona cornice di pubblico, nonostante si giocasse in campo neutro a causa della perdurante indisponibilità degli impianti cittadini (chissà quando potranno tornare a giocare fra le mura amiche i lametini), le due squadre si sono affrontate a viso aperto, dando vita ad una partita non bellissima dal punto di vista tecnico ma sicuramente dagli alti contenuti agonistici, vista l’elevata posta in palio. A spuntarla è stata ancora una volta la Spike Lamezia Volley, confermando il detto non c’è due senza tre , ribadendo la sua supremazia a livello giovanile in città da almeno un lustro a questa parte. 

La cronaca

Cardamone e compagni si sono aggiudicati agevolmente il primo parziale con il punteggio di 25-13. Gli stessi Spikers partivano forte anche ad inizio secondo set portandosi sul 7-4. Evidentemente però la sicurezza fosse tutto in discesa fa un brutto scherzo ai ragazzi biancoblù che accusano un lungo passaggio a vuoto, commettendo una serie infinita di errori gratuiti, che ovviamente favorisce i cugini della Volo Virtus che impattano sull’1-1 con parziale di 25-17. Al cambio di campo lo staff tecnico Piccioni-Davoli striglia a dovere i ragazzi ed al contempo li tranquillizza, sortendo l’effetto sperato: una grande reazione di squadra nei successivi due parziali in cui vengono ristabiliti i giusti valori in campo e che si concludono 25-17 e 25-16 per i ragazzi cari al presidente Davoli. Dopo l’ultima palla caduta a terra scoppia la festa nella metà campo biancoblù con grande soddisfazione dei genitori presenti e dei dirigenti per l’ennesimo risultato di prestigio(è il terzo sigillo stagionale dopo le affermazioni in under 14 ed under 18), frutto del lavoro in sinergia di due realtà che hanno capito che solo unendo le forze si può competere a più alti livelli. A fine gara si è svolta la premiazione con la presenza dei vertici del Comitato Territoriale Calabria Centro ed è stato proprio il presidente Edo Grandinetti a consegnare l’ambita coppa a capitan Cardamone. 
Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com