Calcio

LEGA PRO: Ancora sconfitta per l’Hinterreggio

FOLIGNO – HINTERREGGIO 2 – 1

FOLIGNO: Piacenti, Rampi, Petti (12’st Gesuele), Cotroneo, Pupeschi, Adamo, Vassallo (12′ st Costanzo), Borgese, Balistreri, Gaeta (17′ st Menchinella), Fiordiani. All. Monaco In panchina: Zandrini, Barbetta, Gatti, Albi.

HINTERREGGIO: Mengoni; Cutrupi S., Marguglio (7’st Figliomeni), Impagliazzo, Ungaro (46′ st Brosio), Anzilotti, Zampaglione, Vicari, Khoris, Pensalfini, Trentinella (1’st Laurendi). All. Venuto In panchina: Cutrupi A., Cutrupi D., Condomiti, Febbraio.

ARBITRO: Niccolò Pagliardini di Arezzo (Zuccaro – Oliviero)

NOTE: Giornata coperta, temperatura 13°, terreno in buone condizioni.

MARCATORI: 44′ pt Khoris (H), 25′ st Rampi (F), 41′ st Balistreri

Ammoniti: Cotroneo (F), Cutrupi S. (H), Rampi (F), Impagliazzo (H), Anzilotti (H)

CRONACA: Scontro salvezza al ‘Blasone’ di Foligno. Mister Venuto deve fare a meno di Franceschini influenzato ma ritrova Anzilotti e schiera in attacco Pasquale Trentinella dal primo minuto. La gara inizia con il Foligno che si rende più volte pericoloso sfiorando il vantaggio. Protagonista indiscusso dei primi trenta minuti di gioco è senza dubbio Riccardo Mengoni, portiere dell’Hinterreggio, autore di splendidi gesti tecnici in grado di sventare in più occasioni la minaccia del gol. Sul finire del primo tempo i reggini trovano la rete del vantaggio. Khoris insacca di testa una palla proveniente da un corner beffando il portiere umbro e consentendo alla sua squadra di andare negli spogliatoi avanti per 0-1. La riprese vede l’Hinterreggio sfiorare il raddoppio nei primi minuti ma al 70′ i padroni di casa trovano il pari, Francesco Rampi realizza un gol viziato, con tutta probabilità, dall’irregolarità: tutto parte da una punizione di Fiordiani indirizzata sul secondo palo avversario, Adamo fa sponda verso il centro dell’area e Mengoni blocca, ma in un caos difficilmente sbrogliabile la sfera gli scivola dalle mani e Rampi è lesto ad approfittarne ribadendo in rete. La rete è concessa, ma le polemiche dei calabresi sono molte e probabilmente legittime. La terna arbitrale non sembra infatti essersi accorta di quello che verosimilmente appariva come un intervento falloso ai danni del portiere. Il pareggio del Foligno non sembra placare la determinazione dei calabresi, che dieci minuti dopo sfiorano di nuovo il vantaggio con Laurendi. La conclusione esce di poco a lato. Il Foligno ci crede e prova a vincere la gara, riuscendoci a pochi minuti dal termine con una bella azione, che vede Costanzo servire una palla d’oro a Balistreri, il quale è bravo a trasformare in rete. I sei minuti di recupero concessi dall’arbitro Pagliardini non saranno poi sufficienti all’Hinterreggio per raddrizzare le sorti dello scontro. Adesso la classifica vede ancora i reggini al penultimo posto con il solo Campobasso alle spalle ad una lunghezza di distanza, con le distanze dalla terzultima che si dilatano (3 punti adesso) per la vittoria del Fondi sull’Arzanese.

Prossimo incontro: 25/11/12 Hinterreggio – Poggibonsi

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com