In Evidenza

LEGA PRO, Hinterreggio brutto ko con L’Aquila

SECONDA DIVISIONE GIRONE B:

HINTERREGGIO – L’AQUILA 2 – 4   (Posticipo)

Hinterreggio: Mengoni, Cutrupi D. (1′ st Cutrupi S.),Impagliazzo, Giuoia, Ungaro, Franceschini, Zampaglione, Pensalfini (13′ st Vicari), Figliomeni (25′ st Broso), Khoris, Anzilotti. All: Gaetano Di Maria. A disposizione Cutrupi S., Borghetto, Cutrupi s., Vicari, Trentinella, Broso, Febbraio.

L’Aquila: Testa, Rapisarda, Ligorio, Agnello, Pomante, Mucciante, Improta, Iannini, Infantino (38′ Colussi), Carcione (33′ st Menicozzo), Ciotola (22′ st Triarico). All Graziani. A disposizone Modesti, Gizzi, Petta, Ingrosso, Menicozzo, Triarico, Colussi.

Marcatori: 27’ Iannini (A) 28’ Khoris (H) 45’p.t. Improta (A) 1’s.t Anzilotti (H) 25’s.t Infantino su calcio di rigore(A) 39’s.t. Infantino.

Ammoniti: Gioia, Cutrupi (H), Iannini, Ligorio (A)

Arbitro: Marco Serra della sezione di Torino

Assistenti: Francesco Oliviero di Ercolano e Salvatore Petrone di Potenza

CRONACA: L’Oreste Granillo continua ad essere stregato per l’Hinterreggio, che si deve arrendere agli abruzzesi dell’Aquila in una gara in cui le difese non hanno brillato per ermeticità. Il primo tiro nello specchio della porta è dell’Aquila, al quinto, con Infantino. Mengoni devia in calcio d’angolo. Risponde l’Hintereggio al 15’ e al 17’ prima con un tiro e poi con una  punizione di Khoris. Al 27′ passa in vantaggio L’Aquila con Iannini, bravo a raccogliere una respinta corta del portiere, dopo un calcio d’angolo. Un minuto dopo pareggiano subito i padroni di casa con un’azione solitaria di Khoris propiziata da un evidente errore della retroguardia avversaria. Quando sembra che il primo tempo si concluda sull’uno a uno arriva come una doccia fredda per i padroni di casa il gol di Improta dell’Aquila su azione di calcio d’angolo. 

Nella ripresa gli uomini di mister Di Maria scendono in campo più determinati e trovano subito il gol del pareggio con il  numero 11 Anzilotti che di testa anticipa Rapisarda. Al 25′ Infantino trasforma un calcio di rigore procurato da Ciotola.Al 39′ Agnello recupera palla, allarga per Triarico, cross al centro e correzione in gol di Infantino. Al 47’ Cutrupi dopo un azione personale mette sulla linea di porta un pallone che Broso da due passi non riesce ad appoggiare in rete. Cosi dopo tre minuti di recupero l’arbitro fischia la fine.

La formazione ospite porta a casa un successo frutto di un secondo tempo cinico in cui la squadra abruzzese è stata brava a concretizzare le occasioni create. Per quanto riguarda l’Hinterreggio i soli tre punti conquistati in sei giornate non rappresentano certamente un bottino rassicurante si dovrà da subito iniziare a risalire la classifica per non restare invischiati nei bassifondi della graduatoria.

CLASSIFICA: Hinterreggio terz’ultimo (16°)a 3 punti

Prossimo turno: Arzanese – Hinterreggio (14/10)

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com