Calcio

LEGA PRO/2 Play out: Hinterreggio, va al Gavorrano il primo round

GAVORRANO – HINTERREGGIO 2 – 1

Marcatori: 5′ Carraro (G), 10′ Khoris (H), 17′ Fiore (G).

GAVORRANO: Addario, Mazzanti, Miano, Fatticcioni, Tognarelli (st 18^ Lo Sicco ), Fiore, Zane, Romiti, Della Latta, Nocciolini, Carraro. A disp. Cavallari, Rosati, Viola, Cretella, Ropolo, Alderotti. All. Corrado Orrico.
HINTERREGGIO: Mengoni, Ungaro, Franceschini, Impagliazzo, Vicari, Angelino, Aliperta (st 24^ Gioia), Lavrendi, Kras , Khoris, Cruz (st 25^Broso). A disp. Maggio, Marguglio, Messina, Figliomeni, Carbonaro. All. Antonio Venuto.
Espulsi: st 44^ Khoris (H).
Ammoniti: Impagliazzo, Kras, Fiore, Carraro, Ungaro, Nocciolini.

 

Nell’andata del ‘Malservisi-Matteini’ si sono date battaglia agli ordini del signor Rosario Abisso di Palermo i padroni di casa del Gavorrano e l’Hinterreggio. I calabresi con il vantaggio di una classifica migliore e quindi, oltre alla gara di ritorno al Granillo, anche la possibilità di un doppio pareggio. I toscani forti di un finale da brividi che li ha visti nell’ultima gara conquistare la possibilità di giocarsi ancora la salvezza condannando il Foligno. Mister Antonio Venuto, senza Il difensore Anzillotti squalificato e gli infortunati Malara e Trentinella, si schiera con il collaudato 3-5-2. In difesa Impagliazzo, al centrocampo Kras dall’inizio e Carbonaro in panchina. In avanti piena fiducia alla coppia Khoris-Cruz, capace di timbrare 7 degli 8 gol realizzati contro Aversa Normanna e Fondi.La squadra di mister Orrico, ex Inter, chiamato a 73 anni a sostituire Renato Buso, non ha grandi problemi di formazione, restano fuori Rosati e Nicoletti, e si schiera con il suo famoso 4-4-2. Al 2′  Della Latta solo davanti a Mengoni spara alto sopra la traversa. Al 5′ il vantaggio per i padroni di casa grazie a grazie Carraro. l’Hinterreggio reagisce e pareggia al 10′ con un colpo di testa di Khoris sotto misura, dopo un cross da destra di Cruz. Al 13′ tiro di Kras chesfiora il palo, al 15′ diagonale di Cruz che scivola sul fondo, ma al 17′ su angolo di Carraro è bravo Fiore a trovare la deviazione vincente in mischia. Al 25′ ancorao Carraro salta Mengoni in uscita, ma trova sulla sua strada Ungaro, provvidenziale nell’intervento difensivo. La prima frazione termina con i biancoazzurri sotto di una rete immeritatamente. Nella ripresa ritmo più basso. L’Hinterreggio prova a farsi sotto con Cruz  al 51′ che ci prova dalla distanza mettendo i brividi al portiere Addario. Al 67′ Fiore  impegna alla parata a terra Mengoni. Sul seguente angolo, Fatticcioni di testa impegna Mengoni. L’Hinterreggio non riesce a far breccia nella difesa gavorranese, Il Gavorrano resiste e nei minuti finali potrebbe sfruttare anche la superiorità numerica, perché Khoris applaude ironicamente il direttore di gara e all’88′ lascia in dieci i suoi. Il punteggio però non cambia, il Gavorrano vince e spera. L’Hinterreggio dovrà vincere domenica prossima se vuole sperare di restare nella Seconda divisione di Lega pro.

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com