Calcio

LEGA PRO/2: Vittoria in zona cesarini per l’Hinterreggio

APRILIA – HINTERREGGIO 0 – 1

Marcatore: 92′ Vicari (H).

APRILIA –  Di Vincenzo, Cane, Carta, Croce, Mariotti, Stankovic, Comini ( dal 61’ Ferri Marini) , Hanine, Ferrari ( dal 61’ Criaco), Gomes, Sassano ( dal 76’ Marfisi). a disposizione: 12 Caruso, 13 Frigerio, 14 Fabiani, 15 Marfisi, 16 Corsi, 17 Ferri Marini, 18 Criaco. Allenatore: Vivarini

HINTERREGGIO –  Mengoni, Angelillo, Anzilotti, Impagliazzo, Ungaro, Franceschini, Kras ( dal 71’ Vicari), Aliperta, Cruz Pereira ( dal 46’ Khoris), Lavrendi, Carbonaro ( dal 88’ Febbraio). a disposizione: 12 Maggio, 13 Vicari, 14 Borghetto, 15 Condomitti, 16 Trentinella, 17 Febbraio, 18 Khoris. Allenatore: Venuto

Arbitro: Enrico Lazzeri di Arezzo              Assistenti: De Meo – Quitadamo
Ammoniti: Carta, Lavrendi, Croce, Aliperta,
Espulsi: Stankovic.

Dopo aver perso domenica scorsa contro la seconda della classe il Pontedera, l’Hinterreggio riesce a portare a casa tre punti pesantissimi contro la terza della classe l’Aprilia. Parte bene la squadra di Venuto e al 4’ è subito vicina alla rete, un cross dalla destra pesca in area l’ottimo piazzato Cruz che clamorosamente lasciato solo colpisce di testa, Di Vincenzo a tu per tu riesce a respingere, lo stesso Cruz si trova la palla sui piedi calciando a botta sicura, ma Di Vincenzo ancora si supera mettendo in calcio d’angolo. Col passare dei minuti crescono i padroni di casa che lottano per le prime posizioni e si fanno pericolosi in più occasioni ma i biancoazzurri riescono a resistere e a chiudere la prima frazione sullo zero a zero. Nella ripresa entrambe le squadre hanno l’occasione di portarsi in vantaggio e vincere la partita al 22’ clamorosa palla gol fallita dall’Hinterreggio con Lavrendi che a tu per tu davanti a Dio Vincenzo calcia a botta sicura con il portiere apriliano che compie un miracolo. AL 31’ Aprilia vicina al gol con Ferri Marini che dopo una azione caparbia di Cane con successiva sponda di Gomes calcia a botta sicura in area, il portiere Mengoni si supera in angolo. quando sembra di aver portato a casa un ottimo punto arriva, nel secondo  minuto di recupero grazie a Vicari, una vittoria che sà di impresa. L’Hinterreggio scavalca così il Melfi, sconfitto in casa dal Poggibonsi, e va ad occupare la quintultima posizione a due lunghezze dal Borgo a Buggiano

Classifica: Salernitana 47; Pontedera 39; Poggibonsi 35; L’Aquila e Aprilia 34; Teramo 32; Chieti 31; Gavorrano 29; Arzanese e Martina Franca 28; Vigor Lamezia 27; Foligno 26; Borgo a Buggiano 25; Hinterreggio 23; Melfi 21; Campobasso 19; Aversa Normanna 15; Fondi 12.
Penalizzazioni: Campobasso -2; Chieti -1.
Prossimo turno (domenica 3 febbraio):  Hinterreggio-Gavorrano

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com