Calcio

Locri ko contro il Bari. Pari per Castrovillari e Palmese

locri bari

COSENZA – Giornata importante, la ventiquattresima, per il Locri che ospita la corazzata Bari, purtroppo reggono solo un tempo i calabresi e poi subiscono tre reti (immagine di copertina fonte www.calabriagol.it). Pari del Castrovillari in casa a reti bianche contro il Messina, poche le occasioni da entrambe le parti e alla fine ci si accontenta di un punto. Nella gara disputata sabato la Cittanovese perde fuori casa contro l’Acireale e infine la Palmese contro il Roccella, tra le mura amiche, sperava di guadagnare tre punti importantissimi, invece viene raggiunta grazie ad un rigore nel finale trasformato da Messina.

CASTROVILLARI – MESSINA 0-0

I rossoneri che hanno ospitato in casa il Messina non sono andati oltre lo zero a zero. Una gara giocata in maniera attendista da entrambe le parti, qualcosa in più ha fatto vedere il Castrovillari che in più di un’occasione si è presentato davanti la porta avversaria. Rosi e Pandolfi sono stati i più attivi e propositivi per i calabresi. Alla fine un punto per parte che probabilmente serve a poco ad entrambe ma che nel computo finale della stagione è sempre importante.

ACIREALE – CITTANOVESE 2-0

Gara disputata di sabato quella tra Acireale e Cittanovese. Una gara che si presentava ostica per i calabresi che però sono arrivati ben motivati e carichi visti i buoni risultati sino ad ora dimostrati sui vari terreni di gioco della categoria. I giallorossi da subito provano ad imporre il proprio gioco ma è brava la squadra avversaria a spezzare le varie trame create. I padroni di casa vanno in vantaggio al 37’pt con Savanarola con una rete costruita di ripartenza sulla minaccia avversaria sventata abilmente. I primi quarantacinque minuti quindi si chiudono con i siciliani in vantaggio. Nella ripresa la Cittanovese entra in campo con un altro piglio e prova sin da subito a pareggiare i conti ma un po’ per bravura del portiere Biondi e un po’ per sfortuna non vi riesce. Al 37’st i calabresi hanno la palla gol del pareggio grazie ad un rigore concesso dell’arbitro Di Giovanni. Si presenta dal dischetto Crucitti che sbaglia clamorosamente e purtroppo al 40’st arriva il raddoppio dei padroni di casa con Manfrè che chiude definitivamente i giochi. Non succede più nulla fino al fischio finale.

LOCRI – BARI 0-3

Grande emozione e festa a Locri per l’arrivo della capolista Bari. La gara ben disputata dal Locri ha però visto prevalere la squadra pugliese per valori e per giocate dei singoli. Il primo tempo dei calabresi è stato veramente ben giocato, tanto da mettere in difficoltà in più di un’occasione il portiere avversario Marfella. Il primo tempo si chiude sullo zero a zero. Nella riprese esce fuori la forza del Bari e nulla può la difesa calabrese che ben aveva retto sino ad allora. Al 5’st vanno in vantaggio i biancorossi con Di Cesare siglando l’1-0. Al 28’st raddoppiano con Simeri e infine al 31’st mettono fine alla gara con la terza rete realizzata da Floriano. Da sottolineare il tifo che si porta dietro una squadra importante come il Bari che è sempre numeroso e che si è fatto ben sentire durante tutta la gara.

PALMESE – ROCCELLA 1-1

Derby calabrese finito in parità con una squadra che risponde all’altra nel computo delle reti messe a segno. L’undici di mister Franceschini ha fatto vedere un bel calcio specialmente nel primo tempo mettendo in serie difficoltà la difesa avversaria. Belle le parate dell’estremo difensore Scuffia che ha sventanto in più di un’occasione le sortite avversarie. La rete del vantaggio neroverde è stata siglata da Leonardi dopo appena due minuti di gioco. Il Roccella ha provato a contrastare la forza avversaria e solo allo scadere dei primi quarantacinque minuti è riuscito a ristabilire la parità grazie ad un rigore concesso e realizzato da Messina. Nella ripresa le due squadre hanno provato a mettere in difficoltà le rispettive difese per andare in vantaggio ma la gara al fischio finale è terminata con un punto per parte.

Nelle altre gare della ventiquattresima giornata la squadra Città di Messina vince in rimonta contro la Sancataldese per tre reti a due. Il Gela contro il Rotonda finisce con un gol per parte, in vantaggio prima il Gela con Ragosta e poi raggiunti dalla rete di Evacuo. L’Igea Virtus pareggia contro la Nocerina, gara terminata a reti inviolate. Gli stessi risultati si sono registrati anche nelle gare disputate tra Portici e Troina e Turris contro il Marsala. Tutte a reti inviolate.

Francesco Farina

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com