Calcio

Maurizi: «La Reggina dovrà iniziare un nuovo cammino da qui in poi»

REGGIO CALABRIA – Termina la lunga pausa dal calcio giocato per i colori amaranto allenati da Agenore Maurizi (fotoreggina1914.it). La Reggina ritorna a giocare e lo fa con la Paganese. La partita si disputerà domani e avrà luogo allo stadio “Oreste Granillo” a partire dalle ore 20,30. Nel frattempo sono stati assegnati i numeri di maglia ai nuovi acquisti: Armeno (11), Castiglia (31), Giuffrida (16) e Hadziosmanovic (30). Tutti sono stati convocati per la partita contro la squadra campana.

Maurizi e la ripresa del torneo

Il tecnico ha parlato oggi nel corso della conferenza stampa della vigilia. Si ritorna in campo dopo un lungo periodo di stop. «Cercheremo di trarre vantaggio – dichiara Maurizi – dal periodo di sosta avuto in questo mese. C’è bisogno di ripartire dalla vittoria di Catanzaro. Bisognerà fare un Girone di ritorno diverso rispetto a quello dell’andata, alla ripresa ho visto dei ragazzi motivati e vogliosi. Abbiamo fatto un lavoro tecnico-tattico finalizzato nel prepararci al meglio per la partita, tutti quanti dobbiamo dare il 110%».

Il mercato della Reggina e la Paganese

Quattro nuovi innesti per i colori amaranto. L’allenatore del club dello Stretto vuol proporre un calcio non tanto fatto di moduli quanto di principi. La sua attenzione è ovviamente posta al prossimo avversario. «La nostra idea – dichiara Maurizi – è quella di continuare con un modus operandi composto essenzialmente da principi. Per quanto riguarda la Paganese posso dire che ha sempre giocato con il 4-3-3 e in alcuni casi, ad esempio con l’Akragas, ha utilizzato il 3-5-2. Sui nuovi valuterò chi sia pronto per giocare già in questa partita, le mie sono valutazioni prettamente tecniche. Affronteremo una squadra rognosa abituata a stare, per storia, in queste posizioni di classifica. La Paganese lotta sempre per questa tipologia di traguardi».

Nuova maglia per il compleanno della Reggina numero 104

Reggina In occasione dell’anniversario della Reggina (foto Lillo D’Ascola) la formazione amaranto indosserà una maglia celebrativa griffata Legea. La stessa è stata presentata alla stampa dal presidente Mimmo Praticò. Un modello vintage, ma allo stesso tempo moderno. «Un colletto in linea con i tempi – dichiara una nota ufficiale – e la scritta 104 con un carattere utilizzato negli anni 80. Senza dimenticare il patrono della nostra città San Giorgio cucito sulla parte di dietro della maglia».

 

I convocati per la gara di domani con la Paganese.

PORTIERI: Cucchietti, Licastro, Turrin;

DIFENSORI: Armeno, Auriletto, Gatti, Hadziosmanovic, Laezza, Pasqualoni, Solerio;

CENTROCAMPISTI: Amato, Castiglia, De Francesco, Fortunato, Giuffrida, Marino;

ATTACCANTI: Bezziccheri, Bianchimano, Sparacello, Tulissi.

Print Friendly, PDF & Email





To Top