Calcio

Maurizi: «Reggina in campo con la giusta cattiveria». Diverse assenze in casa amaranto

Maurizi

REGGIO CALABRIA – È un momento non semplice quello che sta attraversando la Reggina di Agenore Maurizi. Nonostante il rinnovo del contratto del mister, volto nel dare continuità al progetto, la squadra amaranto ha subito una sonora sconfitta con la Sicula Leonzio. Non convocati Bezziccheri, Garufi, Porcino, Sciamanna e Silenzi per la sfida di domani.

Reggina, qualcosa non va

La situazione umorale non è delle migliori visti i risultati che stentano ad arrivare. L’allenatore dei calabresi, nel corso della conferenza stampa odierna, ha parlato del momento. «Nelle difficoltà, che esistono in ogni campo, è fondamentale lottare e saper riconoscere dove ci siano i problemi. Bisogna affrontare questa situazione da veri uomini – dichiara Maurizi – saremmo superficiali nel dire che non c’è niente. L’esperienza dice che i problemi vengono sempre da lontano, ora è però importante individuare le cause trovando i giusti rimedi».

In arrivo l’incontro con la Juve Stabia

Domani sera si giocherà l’anticipo del venerdì nel Girone C. La Reggina andrà al “Romeo Menti” per affrontare la Juve Stabia. L’incontro sarà trasmesso in diretta televisiva su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre). Un match contro una formazione che ha conquistato soltanto 8 punti davanti ai propri tifosi contro i 14 in trasferta. «Abbiamo bisogno di fare punti per dare una svolta, ci sarà bisogno di tanta rabbia agonistica. Servirà grande attenzione e volontà di portare a casa un risultato positivo. I campani giocano su un sintetico di nuova generazione, hanno degli esterni molto importanti. Noi abbiamo le nostre qualità e non dobbiamo aver paura di metterle in mostra».

Maurizi e l’atteggiamento della squadra

Un processo di crescita, quello della Reggina, che sta incontrando qualche difficoltà in ottica risultati. «I ragazzi stanno crescendo e anche tanto – afferma Maurizi – da un punto di vista dell’atteggiamento. La scorsa settimana, così come questa, la squadra si è allenata molto bene». Qualche problema per il capitano De Francesco che non sta attraversando un periodo ottimale. Piena fiducia, in ogni caso, da parte del mister. «Con Alberto abbiamo un rapporto stupendo – conclude – e la società crede che il ragazzo sia molto importante. È fisiologico avere un calo fisico, accade in ogni categoria».

I convocati per la trasferta di domani sera in Campania.

PORTIERI: Cucchietti, Licastro, Turrin;

DIFENSORI: Auriletto, Di Filippo, Gatti, Laezza, Pasqualoni, Solerio, Tazza;

CENTROCAMPISTI: Amato, De Francesco, Di Livio, Fortunato, Marino, Mezavilla;

ATTACCANTI: Bianchimano, Sparacello, Tulissi.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top