Altri Sport

Mondiali di pallanuoto u19, nel Setterosa brilla la stella cosentina di Claudia Presta

COSENZA – È cresciuta partita dopo partita l’Italia di Zizza, protagonista in positivo negli ottavi di finale del Mondiale under 19 ad Auckland. Il setterosa ha confermato i progressi con una brillante vittoria contro la Nuova Zelanda, superata dopo un inizio altalenante con un secco 15-9. Protagonista del match la cosentina Claudia Presta, top scorer dell’incontro con tre reti pesantissime, tutte messe a segno nei momenti più delicati della partita. Molto bella la prima e pesante marcatura. Un missile su un passaggio di Picozzi che ha riportato l’Italia in parità sul 2-2. Stessa conclusione ma da posizione ancora più distante per la rete dell’11-7 che ha annichilito le Kiwis. Poi ancora il gol del 13-8 con un tiro che ha sorpreso il portiere, impreparato sul movimento della giocatrice cosentina. In generale la talentuosa atleta allenata da Capanna ha mostrato sfrontatezza, equilibrio e gran carattere.

Domani mattina alle ore 8 però l’Italia dovrà ripetersi. Il test è delicato contro l’Ungheria, ma vincere significherebbe strappare il pass per le semifinali, in cui si inizia a sentire profumo di medaglia. Anche e soprattutto per la portabandiera del Città di Cosenza.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com