Altri Sport

MONDIALI KITESURF/ Risultati ultima giornata di qualificazioni

36040-Maxime_NocherGIZZERIA (CZ) – Penultima  giornata di qualificazione, oggi, a Gizzeria, in Calabria, nel mare antistante il parco sportivo balneare “Hang Loose Beach”, per il Formula Kite World Championship, il campionato del mondo assoluto che ha preso il via mercoledì scorso e che domani avrà il suo epilogo. Per la categoria degli uomini, sono state due le batterie a partire, ciascuna composta da 30 kiters; unica, invece, quella delle donne, che, allo start, si sono presentate in 11. Gli atleti, provenienti da tutto il mondo, dopo il training libero hanno preso il via per confrontarsi nella disciplina del course racing (detta anche più semplicemente “race”) che consiste nel fare della vere e proprie gare su distanze variabili. Alla base di questa disciplina ci sono la velocità e le tecniche di regata; niente gara di stile o estetica delle manovre, quindi, ma una vera competizione agonistica che premierà i più forti e i più veloci, un testa a testa, boa a boa. In campo maschile, nella “Gold Flight”, vale a dire la categoria che, alla fine, esprimerà i campioni del mondo, sia maschile che femminile, ha guadagnato la testa della classifica definitiva delle qualificazioni il francese del Principato di Monaco, Maxime Nocher; il favorito per la vittoria di questo mondiale, l’inglese Oliver Bridge si è piazzato secondo, mentre il polacco Blazej Ozag è salito sul podio al terzo posto. Il primo degli italiani è rimasto ancora il cesenate Mario Calbucci, che, rispetto a ieri, ha migliorato la sua posizione di classifica scalando ben nove posti arrivando 12esimo. L’unico kiter calabrese in gara, il crotonese Antonio Ciliberto, si è dovuto accontentare del 24 posto nella “Silver Flight”, la categoria in cui gareggiano gli atleti dal 31 posto in giù che non concorrono, quindi, per il titolo iridato. Sul gradino più alto del podio della “Silver” è salito l’umbro Gianluca Merla. Piotr Lenckowski, polacco, e Rick Black, australiano, hanno conquistato rispettivamente il secondo e il terzo posto. 35976-KalininaNella categoria femminile, la russa Elena Kalinina ha confermato il suo ottimo stato di forma, posizionandosi davanti all’inglese Steph Bridge, seconda; Ariane Imbert, francese, è arrivata terza. Domani, domenica 19 luglio, ultima giornata mondiale. Nel tardo pomeriggio si saprà chi, dei tanti top kiters venuti a Gizzeria, potrà fregiarsi del titolo di campione del mondo assoluto di Kitesurf, specialità “Race”. Per domani, l’ISAC CNR di Lamezia Terme comunica che il tempo sarà stabile e le temperature sono previste in ulteriore lieve aumento; venti da ovest – nord ovest a regime di brezza nelle ore centrali della giornata.

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com