Calcio

Oltre 5200 i biglietti venduti per il derby. Presidente Guarascio: che sia una giornata di sano sport

COSENZA – Una pioggia incessante ha accolto quest’oggi i calciatori del Cosenza presso il Centro Sportivo Popilbianco. Gli uomini di Roselli hanno svolto una seduta proiettata allo sviluppo di alcune ipotetiche situazioni di gioco che potrebbero verificarsi durante il derby di domenica con il Catanzaro. Crescono le quotazioni di Andrea La Mantia in attacco, mentre è lotta a tre per un posto a centrocampo e per un altro in avanti: a contendersi due posizioni ci saranno Cavallaro e Statella e Vutov. Il capitano Caccetta dovrebbe nuovamente accomodarsi in panchina, con la coppia di difesa formata da Tedeschi e da Di Nunzio. Salterà il match Edoardo Blondett a causa di una giornata di squalifica. Fermo Angelo Corsi a causa di una indisposizione.  L’allenamento di domani è previsto per le ore 11:30, sempre alla Popilbianco.

Ph. Pagina Facebook del Cosenza Calcio

Ph. Pagina Facebook del Cosenza Calcio

Per quanto riguarda la vendita dei biglietti per il derby, nella serata di oggi si dovrebbe sfiorare la cifra di 5500 tagliandi venduti. La Società di “Via degli Stadi”, visto il grande afflusso di spettatori, ha deciso di aprire la vendita dei biglietti per un altro settore del “San Vito – Gigi Marulla”: si tratta della Tribuna B Scoperta. La Tribuna Rao fa intanto risultare il tutto esaurito.

Il Presidente del Cosenza Calcio, Eugenio Guarascio, ha inteso lanciare un messaggio a tutto il popolo rossoblù a pochi giorni dal match con il

Eugenio Guarascio, Presidente del Cosenza

Eugenio Guarascio, Presidente del Cosenza

Catanzaro: “Il derby di domenica sia il derby del rispetto, del tifo pulito e vero, dell’immagine positiva di un calcio sano che anche la Calabria sa e può offrire. Lo dobbiamo a noi stessi, a tutti gli appassionati e lo dobbiamo anche per la memoria di Geppino Spinelli che ci ha lasciato domenica scorsa proprio sugli spalti del San Vito. Lui era l’emblema di quello che è e deve essere la passione per i propri colori e nel ricordarlo ancora una volta (e lo faremo anche prima dell’inizio del derby domenica prossima) mi sento davvero di dire ai tifosi nostri in primo luogo e a quelli che verranno da Catanzaro che è la Calabria tutta che domenica ci guarderà e che vuole uno spettacolo dentro il campo e sulle tribune degno di questo nome. Uno spettacolo di civiltà, di passione, di colori, di incitamento, di rivalità sportiva , che possa rappresentare un punto di partenza. Il Cosenza in tutte le sue articolazioni darà il suo massimo contributo affinché ciò avvenga e questo non potrà che essere un grande traguardo per noi tutti, assieme a quelli che stiamo toccando sul campo e che domenica – ne sono certo – segneranno un altro importante tassello per Roselli e per tutti i nostri splendidi ragazzi”.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com