Approfondimenti e Interviste

Perina: puntiamo ai tre punti nel match di Pagani

 

COSENZA – Dopo la vittoria di domenica contro il Matera, questo pomeriggio si è concesso alle domande della stampa il portiere del Cosenza Pietro Perina, classe 1992, nato ad Andria.image

Commento sulla partita vinta con il Matera: “Abbiamo giocato contro una squadra che merita ben altra posizione. L’importante è segnare, in questo La Mantia sta facendo molto bene. Abbiamo una squadra abbastanza compatta. La difesa è bella solida”.

Idea della classifica attuale: “Il Catania ha un organico da serie B, anche la Casertana ha grandi calciatori. Non bisogna sottovalutare Andria e Matera. Il campionato quest’anno è molto più equilibrato rispetto allo scorso anno”.

Giudizio sul preparatore dei portieri Orlandi: “È molto bravo, ha smesso da poco e quindi può darci una grossa mano. Sono contento di poter lavorare con lui”.

Idea sul prossimo avversario, la Paganese: “Andremo sicuramente lì per poter ottenere i tre punti. È una squadra che in casa sta facendo bene”.

Perina sarebbe dovuto venire in riva al Crati nella stagione 2012/2013, durante l’annata del Duo Fiore-Leonetti: “L’espulsione del primo portiere Francesco Leuci, oltre ad alcune problematiche relative alla tempistica del trasferimento, pregiudicarono il mio arrivo. Era cosa ormai fatta ma questa problematica rinviò di qualche anno il mio arrivo a Cosenza. Mi trovo veramente bene qui. Abbiamo creato un gruppo solido e compatto”.

 

Alessandro Artuso

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com