Calcio

Piange la Vigor, primo Maggio agroDolce per le calabresi

Gli uomini di Gatto sconfitti  2 a 0 a Siracusa, l’Eccellenza è matematica.

Vibonese ai play off, Reggio Calabria ad un solo punto dal medesimo traguardo, Roccella e Rende salve, Palmese pronta per i play out e Vigor ufficialmente retrocessa. Questo il bilancio per le ‘sei sorelle’ a 90 minuti dal termine. E sebbene non ci sia nessun exploit, perché nessuna in effetti ha mai insidiato le prime della classe Siracusa, Frattese e Cavese, il bilancio, escludendo la stagione ‘noir’ dei biancoverdi, al momento tende al ‘positivo’, con quattro squadre sicure almeno di ripresentarsi ai nastri di partenza del vecchio ‘interregionale’.

Animi cupi invece in quel di Lamezia, dove nel giro di un anno e mezzo si passa dai trionfi con Catanzaro e Reggina in Lega Pro all’Eccellenza, all’indomani di un doppio scivolone legato per metà allo scandalo del calcio scommesse.
A nulla sono valsi gli enormi sacrifici di Fioretti e compagni, costretti per le prime dieci giornate a sconfitte nette e dolorose ma stoici, nel proseguo del campionato, nel tentativo, vano, di rimonta. Oggi è arrivata la sentenza dell’aritmetica retrocessione, dopo la sconfitta a Siracusa. Di Catania, con reti ai minuti 23 e 48, la doppietta che ha deciso il match. Siciliani che con la vittoria odierna possono in pratica festeggiare la promozione, visto che basterà raccogliere un punto all’ultima di campionato per la certezza aritmetica.

Futuro nebuloso in casa Vigor: con Butera che in settimana ha manifestato il proprio scetticismo sulla possibilità di gestire la società senza sostegno di nuove figure imprenditoriali, anche il massimo campionato dilettantistico regionale appare un’incognita.

GIACINTO MORELLI

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com