Calcio

Play-off Serie C, l’arbitro della finale tra Cosenza e Siena

finale arbitro

FIRENZE – È stato designato quest’oggi l’arbitro della finale tra il Cosenza e il Siena. L’incontro, valevole per la promozione in Serie B, si giocherà sabato sera alle ore 20,45 allo stadio “Adriatico – Giovanni Cornacchia” di Pescara. Il fischietto designato per l’ultimo atto della stagione sarà Massimi di Termoli. A coadiuvarlo gli assistenti Affatato di Vco e Rossi di Novara. Il quarto ufficiale prescelto corrisponde a Sozza di Seregno. Nel frattempo in città sono stati attivati ulteriori punti vendita per i tagliandi della gara.

Il cammino del Cosenza fino a Pescara

La squadra di Piero Braglia si è classificata, al termine della stagione regolare, al quinto posto. Durante il cammino play-off, che l’ha vista protagonista sin dal primo turno, è riuscita ad avere la meglio contro la Sicula Leonzio e con la Casertana, nonostante il pareggio, in virtù del piazzamento ottenuto durante la stagione regolare. Successivamente ha vinto il doppio confronto con il Trapani, sia al “San Vito – Gigi Marulla” che al “Provinciale”, per poi avere la meglio anche nei quarti di finale contro la Sambenedettese. Due vittorie per i calabresi contro i marchigiani. In semifinale, invece, il primo round è andato al Südtirol mentre nel secondo la formazione calabrese ha vinto 2-0 conquistando la finale di Pescara.

Il percorso play-off del Siena sino alla finale

Chisura del torneo al secondo posto con i bianconeri che hanno avuto accesso al cammino play-off soltanto dai quarti di finale in poi. Una sconfitta e una vittoria contro la Reggiana ha permesso alla squadra di Mignani di passare il turno grazie al miglior piazzamento in classifica. Subito dopo vittoria in casa contro il Catania grazie alla rete di Marotta. Al ritorno, svoltosi allo stadio “Massimino”, la squadra è riuscita ad avere la meglio sugli etnei ai calci di rigore. Decisivi gli errori dagli 11 metri da parte del difensore Blondett e del trequartista Mazzarani.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top