Calcio

PLAYOFF PRIMA CATEGORIA/ Apicella spedisce l’Olympic Acri agli spareggi finali

Olympic Acri padroneggia nella finale playoff del girone A accedendo agli spareggi finali: domenica prossima, infatti, la squadra acrese sfiderà il Casabona, vincitore della finale playoff del girone B.

Un Olympic Acri molto determinato batte il Cetraro di mister Galliano. Una partita molto combattuta decisa da un fenomeno della categoria: Raffaele Apicella. Il bomber, della squadra allenata da Guido, ha deciso la finale playoff, giocata ieri pomeriggio al “Castrovillari” di Acri, segnando il primo gol al 4′ del primo tempo: cross dalla sinistra e l’attaccante coriglianese anticipa tutti in area di rigore battendo l’incolpevole Greco. acri1-0 e partita subito in discesa per i padroni di casa. Il Cetraro accusa il colpo e non riesce a rispondere agli acresi che continuano a sfiorare il raddoppio con i suoi giocatori offensivi. Al 40′ vicinissimi al pareggio i tirrenici con Ramunno prima, su calcio di punizione, e Condino poi, sulla ribattuta, ma in entrambi i casi Spingola salva gli acresi. Arriva allora, proprio sul finire di tempo, il raddoppio ancora con Apicella: punizione dal limite che va a finire sotto l’incrocio dei pali per il 2 a 0. Nella ripresa le tante sostituzioni e le tante interruzioni per il nervosismo in campo permettono all’Olympic Acri di difendere il risultato acquisito e festeggiare l’accesso agli spareggi finali.

Un successo del collettivo ma anche del tecnico Guido che, arrivato a stagione in corsa, è riuscito a risalire la classifica e agguantare il secondo posto, all’ultima giornata, dopo una rimonta monstre. Il tecnico è intervenuto questo pomeriggio all’interno della trasmissione radiofonica SportSound, curata da ottoetrenta.it, sulle frequenze di Radio Sound: “E’ stata una partita molto combattuta ma alla fine abbiamo meritato la vittoria. I miei ragazzi hanno disputato una grande partita contro un avversario molto difficile. Adesso ci attenderà un’altra sfida molto ardua (contro il Casabona, ndr). La stagione fin qui? Sono molto soddisfatto della squadra e dei miei ragazzi. Sono arrivato a campionato iniziato e quindi abbiamo passato un mese e mezzo difficile, poi con gli innesti del mercato di dicembre abbiamo modellato la squadra secondo quelle che erano le mie esigenze e la società, che mi ha sempre sostenuto, mi ha accontentato in tutto. Quindi sono molto soddisfatto. L’obiettivo è la Promozione? Noi puntiamo alla Promozione, siamo usciti allo scoperto tempo fa e non possiamo più nasconderci”.

FINALE PLAYOFF GIRONE A: Olympic Acri – Cetraro 2-0

FINALE PLAYOFF GIRONE B: Casabona – Roccabernarda 2-0

FINALE PLAYOFF GIRONE C: Maida – San Gregorio 2-1

FINALE PLAYOFF GIRONE D: Pro Pellaro – Bianco 4-1

SPAREGGI FINALI: Olympic Acri – Casabona; Maida – Pro Pellaro

                                                                                                        Alfonso Fucile

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top