Calcio

Potenza sempre in vetta, il Catanzaro cade ancora

CATANZARO – POTENZA 0-2

CATANZARO: Di Gennaro, Celiento, Riggio, Quaranta, Statella, Maita, Casoli, Favalli (17’st Di Livio), Kanoute 837’st Mangni), Fischnaller (18’st Giannone), Nicastro (32’st Calì). In panchina: Adamonis, Nicoletti, Signorini, Elizalde, Figliomeni, Risolo, Mangni, Pinna, Bayeye. All.: Auteri

POTENZA: Ioime; Sales, Gioisa, Emerson; Coccia, Ricci (25’st Iuliano), Dettori (35’st Coppola), Silvestri; Isgrò (15’st Vuletich), Murano (16’st Viteritti), Ferri Marini (25’st Longo). In panchina: Breza, Viteritti, Panico, Sepe, Vuletich, Arcidiacono, Nembot, Coppola, Di Somma, Souare. All.: Raffaele

ARBITRO: Santoro di Messina

NOTE: Ammoniti: Casoli (C), Favalli (C), Kanoute (C), Ferri (P), Marini (P), Vuletich (P). Recupero 2′ pt, 4′ st

MARCATORI: 38′ pt Ferri Marini, 23′ st Ricci

 

CATANZARO – Seconda sconfitta consecutiva per il Catanzaro, ancora contro una big. Il Potenza si impone per 2-0 al Ceravolo e mantiene la testa.

I presagi non sono buoni e già dopo due minuti i lucani hanno una grandissima occasione: su un lancio dalle retrovie Murano mette il corpo davanti al proprio marcatore, si presenta davanti a Di Gennaro ma gli calcia addosso. Sulla ribattuta il tiro di Ferri Marini viene attutito e poi salvato sulla linea. Il Catanzaro risponde con una bella palla scodellata su Nicastro. L’attaccante controlla prima col petto ma poi si allunga troppo il pallone e, anche lui a tu per tu col portiere, spreca una chance colossale. I giallorossi sugli sviluppi di un corner colpiscono anche una traversa con Riggio. Al 38′ però una palla risputata dalla difesa locale propizia la botta al volo di Ferri Marini che trafigge Di Gennaro sul secondo palo.

A inizio ripresa il Catanzaro si riversa in avanti e ci prova anche Celiento, ma il suo tiro, deviato, termina di poco alto. Al 23′ però il Potenza chiude la disputa: difesa giallorossa troppo molle negli uno contro uno e nel posizionamento. Su un cross a rimorchio Ricci è libero nel cuore dell’area di controllare e spedire all’incrocio. Nulla da fare per il Catanzaro, davvero troppo grigio.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com