Altri Sport

PREQUALY BNL ROMA/ M: Fago si aggiudica la finale al Polimeni. Il cosentino Misasi trionfa nel torneo di terza categoria

fagoREGGIO CALABRIA – La finale a sorpresa, e tutta laziale, tra Matteo Fago e Federico Bonacia ha visto prevalere il primo che si è aggiudicato così la tappa reggina, svolta sulla terra rossa del circolo Rocco Polimeni, del torneo open maschile di prequalificazione agli Internazionali Bnl d’Italia. Il match si è concluso con il risultato di 6/3 5/7 6/4, segno dell’equilibrio che ha regnato durante tutta la partita. Entrambi i tennisti laziali, Fago, testa di serie numero 3, e Bonacia, testa di serie numero 4, avevano sconfitto, rispettivamente, nelle semifinali la testa di serie numero 2, Giacalone, e la testa di serie numero 1, Di Mauro. Finale entusiasmante che ha strappato più volte applausi a scena aperta al pubblico presente, come sempre numeroso sulle gradinate del Tc Polimeni. Fago, dopo aver vinto il primo set, ed allungato nel secondo (avanti 3-0), ha subito il ritorno del compagno di circolo (entrambi appartenenti al Tc Parioli) cedendo il secondo 7/5. Terzo, e ultimo set, deciso da un break nel settimo game che Fago è riuscito a mantenere sino al termine della disputa. Ora testa al prologo del master 1000 di Roma che si terrà dal 30 aprile al 5 maggio.

In contemporanea alla prestigiosa finale del tabellone principale si sono svolte anche le finali dei tabelloni intermedi. Finale di terza categoria vinta dal giovanissimo cosentino Giannicola Misasi (uno dei più promettenti tennisti calabresi) sul compagno di circolo (e di allenamenti) Simone Bozzo 4/6 5/0 rit. La finale di quarta categoria ha visto prevalere Giuseppe Siclari su Simone Donato 1/6 6/4 6/2. Fra i quarta n.c. Giovanbattista Vavalà ha vinto su Michele Calabrò 6/4 6/0.

L’evento, conclusosi con la cerimonia di premiazione dei vincitori, ha visto la presenza dell’assessore allo sport di Reggio Calabria, Antonino Zimbalatti, del presidente del circolo, Igino Postorino e del presidente della Fit Calabria, Joe Lappano.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com