Calcio

PROMOZIONE A/ Il Corigliano vince e mantiene il primato

Corigliano Calcio 15- 16CARIATI (CS) – Davanti ad una cornice di pubblico importante, dopo una gara tirata e al cospetto di un ottimo Cariati, il Corigliano vince per 2 a 1 il derby d’alta quota jonico. Sul difficile campo cariatese, la formazione di mister Cipparrone passa grazie a due calci piazzati trasformati nel primo tempo: una parabola disegnata da Riolo su penalty dal limite e un rigore trasformato da Sarli nei minuti finali prima dell’intervallo. Nella ripresa, ospiti più abili nel difendere il risultato e padroni di casa all’arrembaggio che accorciano ma, nonostante l’impegno, non riescono ad agguantare il risultato. Corigliano che ha cercato la via del gol solo su qualche ripartenza e Cariati che, invece, le ha provate tutte per costruire trame vincente ma senza successo.  Sfida tutta da gustare per il numeroso e corretto pubblico, su entrambi i fronti, che di certo non si è annoiato e che alla fine ha applaudito entrambe le squadre per l’impegno profuso in campo. Plausi ad entrambe le compagini per quanto di buono visto in campo anche se alla fine l’intera posta in palio permette ai ragazzi di patron Guccione di restare in vetta seppur con un solo segmento di vantaggio. La diretta avversaria Luzzese, infatti, vincendo ad Amantea, un’altra sfida ostica, mantiene inalterate le distanze dalla vetta. E nel prossimo turno, Sarli e compagni dovranno vedersela in campo neutro e a porte chiuse proprio contro l’Amantea. Sede del terreno di gioco da stabilire anche se si fanno già i nomi dei campi di Acri, Spezzano, Terranova e Montalto. Frattanto, il Corigliano inoltrerà ricorso per la sentenza a di primo grado del giudice sportivo pronunciatosi in settimane per le vicende scaturire dal match di Luzzi. Di certo serviranno almeno un paio di settimane per capire se saranno alcune, in parte o in toto, le motivazioni che i legali del club jonico presenteranno alla corte d’appello sportiva territoriale. Per il momento, dalle prossime ore si riprenderà a lavorare in vista del prossimo impegno contro i tirrenici per ambire ad un nuovo bottino pieno e difendere la leadership. La disputa contro i blucerchiati sarà l’ultima prima della sosta Pasquale per poi riprendere il rush finale nelle prime tre domeniche di aprile. E anche la Juniores di mister Aloisi prosegue gli allenamenti in attesa di sapere contro chi dovrà vedersela nella fase due del torneo di categoria regionale.

                                                                                                                  C. Fiorentino

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com