Calcio

Reggina ancora vincente. Sicula Leonzio battuta 1-2

SICULA LEONZIO – REGGINA 1-2

SICULA LEONZIO (4-3-2-1): Narciso; Aquilanti (20′ st Ripa), Laezza, Ferrini, M. Esposito (27′ st Squillace); Marano (20′ st G. Esposito), Cozza (20′ st Talarico), D’Angelo; Gammone (27′ st Russo), Sainz-Maza; Gomez. In panchina: Polverino, La Cagnina, Petta, Palermo, Giunta, Vitale. All.: Bianco.

REGGINA (4-3-2-1): Confente; Kirwan, Solini, Conson, Seminara; Salandria, Marino (36′ st Ciavattini), Zibert; Ungaro (21′ st Franchini), Sandomenico (36′ st Viola); Tassi (31′ st Emmausso). In panchina: Vidovsek, Licastro, Mastrippolito, Redolfi, Pogliano, Bonetto, Navas, Petermann. All.: Cevoli.

ARBITRO: Pashuku di Albano

NOTE: Ammoniti Cozza (S), Zibert (R), M. Esposito (S). Recupero 1′ pt, 6′ st

MARCATORI:61′ Sandomenico (R), 71′ Solini (R), 95′ Russo (S)

 

 

LENTINI – Seconda vittoria consecutiva per la Reggina che nel secondo tempo domina la partita e agguanta i tre punti.

Primo tempo che parte con la Sicula in controllo, ma gli amaranto si fanno vedere al 12′ con un bel tiro di Marino bloccato da Narciso. Col passare dei minuti gli ospiti danno l’impressione di poter essere più pericolosi. Al 24′ Sandomenico si accentra e calcia, ma il tiro è impreciso. Al 38′ traversone insidioso di Seminara; la difesa ospite va in confusione ma riesce a sbrogliare.

Nella ripresa però la prima occasione è per la Sicula. Maza crossa in mezzo e Conson, per anticipare l’avversario, rischia l’autorete in spaccata. La Reggina risponde con una doppia occasione al 56′: prima tiro respinto di Sandomenico, poi ribattuta di Ungaro con Cozza che salva sulla linea. Tre minuti dopo, un fallo di Esposito su Ungaro manda gli ospiti sul dischetto. Sandomenico dagli undici metri spiazza Narciso e porta in vantaggio i suoi. Dieci minuti dopo Solini firma il 2-0 grazie a uno stacco imperioso. La Sicula, troppo sterile oggi, riesce a dimezzare le distanze solo negli ultimi istanti del recupero con Russo.

Vittoria netta per gli amaranto che hanno giocato meglio degli avversari. La Reggina forse ha trovato la strada giusta.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com