Calcio

Maurizi: «Reggina a Lecce con il solito calcio propositivo»

Maurizi

REGGIO CALABRIA – La Reggina di Agenore Maurizi si prepara alla partita in programma domani sera (foto profilo Facebook del mister). Al “Via del Mare” di Lecce la formazione amaranto sfiderà i primi della classe. Il tecnico dei calabresi analizza il confronto da disputare in terra pugliese. Sono cinque, attualmente, i punti di distacco dai giallorossi sul Catania che staziona al secondo posto.

Maurizi e la sfida con il Lecce

Negli ultimi match il Lecce non ha mai perso ottenendo la vittoria in otto occasioni e il pari in due circostanze. Migliore rendimento casalingo per il Lecce, dell’intero Girone C, con 19 punti conquistati. «Domani sera – dichiara Maurizi – avremo una partita importante. Questo incontro mi sarebbe piaciuto giocarlo dopo la partita con il Siracusa, anche la sera stessa. Andremo a Lecce con una grande voglia di fare bene. Noi giochiamo con la solita mentalità che è quella di un calcio propositivo. Alcune volte ci riusciamo, altre meno. Un gioco di comando da attuare durante entrambe le fasi. Ho allenato Di Piazza e credo che sia un grande calciatore».

Schema di gioco a tinte amaranto

Nulla distoglie il tecnico laziale dal proprio credo calcistico. Diverso schieramento da mandare in campo ma con il medesimo atteggiamento da proporre. «Abbiamo dei principi di gioco – continua Maurizi – indipendenti dai calciatori che scendono sul rettangolo di gioco. Lavoriamo in settimana sempre con lo stesso atteggiamento. Delle volte è fondamentale decidere come fare incanalare la partita, squadra avversaria permettendo». Mancherà ancora Sciamanna mentre Di Livio sarà tra gli arruolabili. «Avremo tutti a disposizione – commenta l’allenatore della Reggina -. Reputo i ragazzi consapevoli della loro forza. Rinunciare a chi ha delle qualità alcune volte è necessario, in ulteriori situazioni dipende dall’avversario».

Dimissioni per il Team Manager Scimone

La Reggina ha comunicato che il Team Manager Antonino Scimone ha rassegnato le dimissioni per motivi personali. La società ha ringraziato Scimone per il lavoro svolto augurandogli le migliori soddisfazioni. Ecco l’elenco dei convocati per il prossimo incontro.

PORTIERI: Cucchietti, Licastro, Turrin;

DIFENSORI: Auriletto, Di Filippo, Gatti, Pasqualoni, Solerio, Tazza;

CENTROCAMPISTI: Amato, Bezziccheri, De Francesco, Di Livio, Fortunato, Garufi, Marino, Mezavilla, Porcino;

ATTACCANTI: Bianchimano, Silenzi, Sparacello, Tulissi.

Print Friendly, PDF & Email





To Top