Calcio

Reggina, prima vittoria esterna della stagione

BARI – REGGINA   0 – 1

Marcatore: 1’ Maicon

BARI: Guarna; Sabelli (79′ Fossati), Ceppitelli, Chiosa, Calderoni; Defendi, Romizi, Sciaudone (71′ Delvecchio); Galano (71′ Beltrame), Joao Silva, Fedato A disposizione: Pena, Martinez, Samnick, Partipilo,  Leonetti, Chiochia. Allenatore: Sig. Alberti

 REGGINA: Pigliacelli; Adejo, Lucioni, Ipsa, Barillà; Strasser (58′ Rigoni); Maicon, Pambou, Dall’Oglio, Fischnaller (68′ Maza); Di Michele (85′ Di Lorenzo). A disposizione: Zandrini, Foglio, Caruso, Bochniewicz, Rigoni, Contessa, Condemi. Allenatore: Sig. Gagliardi.

Arbitro: Sig. Ostinelli di Como; Ammoniti: Sciaudone, Defendi (B), Strasser, Barillà, Rigoni, Maza (R); Espulso: 91’ Romizi (B) per doppia ammonizione.

“La Reggina ricomincia il suo campionato espugnando il San Nicola di Bari. Gol lampo di Maicon”

Per la ventiduesima giornata del campionato serie b Eurobet si sono affrontate Reggina e Bari. Pugliesi che erano al quindicesimo posto in classifica con ventitrè punti e calabresi penultimi con quindici. Alberti, Considerando lo sfoltimento che la rosa ha subito in sede di mercato, e l’infortunio in difesa di Polenta, si schiera con il 4-3-3, Romizi e Fedato vincono i ballottaggi con Fossati e Beltrame. Solo panchina per il neoacquisto Delvecchio. I tecnici Gagliardi e Zanin rispondono con il 3-5-2. Esordio nei pali del neo acquisto Pigliacelli, in difesa ritorna Adejo. A centrocampo dal primo minuto il rientrante Barillà, tornato in Calabria dopo l’anomia esperienza alla Sampdora, Strasser davanti alla difesa. In avanti la coppia Di Michele-Fischnaller. Terreno reso pesante dalla pioggia e prima dell’avvio rinnovato il gemellaggio tra le tifoserie. Pronti via e subito Amaranto in vantaggio: su un cross dalla sinistra di Fischnaller, Maicon anticipa Chiosa al centro dell’area e batte Guarna. Al 7′ Provvidenziale intervento di Lucioni, che devia in angolo un cross di Romizi. Al 34′ sugli sviluppi di un contropiede Joao Silva si invola velocissimo e serve Galano il cui diagonale termina a lato. Dopo 45 minuti la Reggina chiude per la prima volta in stagione il primo tempo in vantaggio. Nella ripresa al 51′ Dall’Oglio trattiene Sciaudone in area è rigore, dagli undici metri Fedato si fa ipnotizzare da Pigliacelli.  Da questo momento in poi inizio un assalto dei galletti. Al 62′ Defendi da distanza ravvicinata, ma da posizione defilata, è respinto dall’estremo scuola Roma. Al 64′ potente conclusione di Romizi sugli ancora bene Pigliacelli. Prima della fine bari in dieci per l’espulsione per doppia ammonizione di Romizi reo di un fallo su Lucioni. Archiviata la pausa invernale si ricomncia nel migliore dei modi la stagione con una vittoria contro un Bari che gioca meglio, ma grazie ad una prova di carattere degli amaranto deve soccombere. Tre punti fondamentali per la classifica e per il mercato da cui si aspetta qualche colpo.

PIGLIACELLI

Dall’Oglio

 

 





To Top