Calcio

Reggina schiacciasassi: 2-1 al Monopoli

MONOPOLI – REGGINA 1-2

MONOPOLI (3-5-2): Menegatti; Ferrara (20′ st Cuppone), De Franco, Mercadante; Rota, Piccinni, Giorno (20′ st Triarico; 30′ st Salvemini), Carriero, Donnarumma (42′ st Moreo); Jefferson, Fella. In panchina: Antonino, Antonacci, Hadziosmanovic, Pecorini, Arena, Nina, Tuttisanti, Mariano. All.: Scienza.

REGGINA (3-4-1-2): Guarna; Loiacono, Blondett, Rossi; Garufo (41′ st Gasparetto), Bianchi (24′ st De Francesco), Sounas, Rolando; Bellomo (1′ st Rivas); Denis (9′ st Reginaldo), Corazza (69′ Doumbia). In panchina: Farroni, Bertoncini, Bresciani, Marchi, Rubin, Paolucci, Salandria. All.: Toscano.

ARBITRO: Tremolada di Monza

NOTE: Ammoniti: Bellomo (R), Blondett (R), De Francesco (R), Giorno (M), Fella (M). Espulso Sounas (R). Recupero: 5′ st

MARCATORI: 26′ pt Bellomo (R), 31′ pt Carriero (M), 3′ st Corazza (R)

 

MONOPOLI – Non si ferma più la Reggina di Toscano che sbanca anche Monopoli per 2-0.

Una delle favorite per la vittoria del campionato incontra una delle squadre più ostiche tra quelle di metà classifica. La partita non scorre veloce e le squadre, più che tiri in porta, generano calci d’angolo. A metà primo tempo però la Reggina passa. Corazza entra in area palla al piede e, proprio al momento del passaggio, viene atterrato. Dal dischetto si presenta Bellomo che non sbaglia. Il Monopoli non si intimorisce e rialza subito la testa, prima con un colpo di testa di Jefferson salvato da Guarna e poi col pari di Carriero, che infila un bolide sotto l’incrocio simile a quello di Nainggolan nello stesso pomeriggio a Cagliari. Il Monopoli allora cerca il vantaggio, prima con un gran tiro di Fella poi con una conclusione ciccata da Jefferson solo davanti al portiere. Si va così negli spogliatoi sul punteggio di 1-1.

A inizio ripresa arriva l’episodio che decide il match.

Ancora una volta Corazza si insinua in area; Giorno da dietro lo stende e l’arbitro non può che assegnare il penalty. Lo stesso Corazza stavolta si incarica della battuta e trasforma. Il Monopoli non produce molto e crea soprattutto grazie a Cuppone che sul finale arriva in corsa in area ma calcia addosso a Guarna. La Reggina invece colpisce una traversa su angolo con Gasparetto. Unica pecca, sul finale Sounas si fa espellere per doppia ammonizione a causa di qualche parola di troppo nei confronti dell’arbitro. Un’altra vittoria convincente per la Reggina di Toscano.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com