Calcio

Reggio Calabria, la befana ti porta i tre punti

regginaASD REGGIO CALABRIA – AVERSA NORMANNA 2 – 1

Marcatori: 15′ Esposito, 28′ Oggiano, 75′ Maesano,

REGGIO CALABRIA (4-3-3): Ventrella; Maesano, De Bode, Corso, Carrozza (dal 23’ st Castaldi); Lavrendi, Roselli, Forgione (dal 1’ st Zampaglione); Foderaro, Oggiano, De Marco (dal 35’ pt Bramucci). A disp.: Licastro, Cucinotti, Baccillieri, Cane, D’Ambrosio, Pelosi. Allenatore: Cozza

AVERSA NORMANNA (4-3-3): Lombardo; Del Prete (dal 45’ st Granata), Porcaro, Guastamacchia, Ciocia; Di Prisco, Nappo, Esposito (dal 22’ st D’Ursi); Felleca, Nappo, Diallo. A disp.: Granata, Bosco, Calvanese, Finizio, Scuotto, Ramaglia, Guillari. Allenatore: Chianese

Nella prima giornata di ritorno, allo stadio O. Granillo, Reggio Calabria in campo con la storica maglia bianconera, per celebrare la prima divisa di gioco indossata dalla squadra nel lontano 1914. Il match inizia con Foderaro che batte un calcio d’angolo corto e teso verso Corso, ma la sua conclusione non trova la porta e finisce di un nulla fuori. Al 15’ si sblocca la gara e a passare in vantaggio è l’Aversa Normanna: Del Prete mette al centro un cross per Esposito che trova la deviazione vincente. Al 26’ punizione di Foderaro per De Bode che viene steso all’interno dell’area di rigore. L’arbitro concede il penalty alla formazione di casa scatenando la rabbia dei calciatori ospiti. Dopo ben 2 minuti di polemiche si torna a giocare con Oggiano che dagli undici metri spiazza Lombardo. E’ 1-1. Al 33’ Del Prete si invola verso la porta e calcia da breve distanza ma Ventrella è straordinario toccando e mandando la sfera sulla traversa. Al 43′ Felleca commette un brutto fallo ai danni di Corso e viene espulso dal direttore di gara lasciando i suoi in dieci per tutto il secondo tempo. Al 59′ espulso anche Porcaro per un fallo da dietro al limite dell’area di rigore. Reggio Calabria inizia ad attaccare a testa bassa e trova il gol del sorpasso con Maesano bravo a mettere in rete una ribattuta del portiere su tiro di Corso. E’ la rete che porta tre punti agli uomini di mister Cozza e la momentanea zona play off.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com