Calcio

Rende, cosa ti sta succedendo?

RENDE – MONOPOLI 2-4 

Rende (3-4-3): Savelloni 4.5; Germinio 4.5 Minelli 5 Blaze 5; Viteritti 6 Franco 6 Bonetto 5 (23′ st Cipolla 6) Zivkov 6; Rossini 5 Vivacqua 6.5 (23’st Gigliotti 6) Borello 6. In panchina: Borsellini; Palermo; Maddaloni; Sanzone; Laaribi; Calvanese. All: Modesto 5 

Monopoli (3-4-1-2)  Pissardo 6; De Franco 5.5 Bei 6.5 (36′ st Gatti 6); Mercadante 5.5; Fabris 6 Maimone 5.5 (29′ st Paolucci 6) Zampa 6.5 Donnarumma 6.5; Sounas 6.5 (36′ st Rota 6); Mendicino 6.5 (29’st Gerardi 6) Salvemini 7 (12′ st Mangni 7). In panchina: Cristanto; Scoppa; Mavretic; Mangione; Berardi; Montinaro; Ferrara. All: Scienza 7 

Arbitro: Mario Cascone di Nocera Inferiore 5.5 (assistenti D’Apice – Somma) 

Marcatori: 8′ e 22′ pt Salvemini (M), 46′ pt Zivkov (R), 6’st Vivacqua (R), 20’st Zampa (M), 33′ st Mangni (M)

NOTE – Spettatori 346 per un incasso di 1571€. Angoli:1-6. Recuperi: 2′ pt – 4′ st.

Nel turno infrasettimanale il Rende ospita la settima della classe per riscattarsi dopo il solo punto conquistato nelle ultime 4 partite.

IL MONOPOLI DOMINA LA PRIMA FRAZIONE, IL RENDE DIMEZZA ALLO SCADERE  

Modesto sfida Scienza affidandosi al consueto 3-4-3, con Bonetto e Zivkov titolari, nonostante siano arrivati in città solo lunedì.  La prima frazione di gioco è dominata sia in campo che sugli spalti dal Monopoli, con Zampa che al 2’ minuto colpisce la traversa con una conclusione dalla trequarti. A portare in vantaggio gli ospiti ci pensa 6 minuti dopo Salvemini, con un colpo di testa e la complicità di Savelloni. Il Rende si limita ad un possesso sterile che favorisce il gioco dei pugliesi, i quali raddoppiano al 22’ minuto con un tap-in vincente di Salvemini sulla ribattta dopo che Mendicino aveva colpito il palo. Il Monopoli ha l’occasione anche di passare sul 3-0 prima al 29’ e poi al 45’ ma è il Rende a trovare la via del gol al primo dei due minuti di recupero con il neo-acquisto Zivkov, che finalizza il buon cross arrivato dal destro di Vivacqua, servito dopo un ottimo break in mezzo al campo di Viteritti. 

NELLA RIPRESA VIVACQUA ILLUDE, SCIENZA PESCA MANGNI DALLA PANCHINA 

Il Rende esce bene dagli spogliatoi: i biancorossi trovano il 2-2 che illude con Vivacqua al 10, il quale trasforma a porta spalancata dopo la conclusione di Rossini, respinnta da Pissardo, con quest’ultimo che si era già fatto trovare pronto sulla conclusione precedente di Boretto. La squadra di casa, prima di lasciare il pallino del gioco per tutta la mezz’ora finale, sfiora il gol con una conclusione dalla trequarti di Borello, miracolosamente respinta dall’estremo difensore pugliese. Il Monopoli prende le redini del gioco, ma il protagonista al 17’ minuto è Savelloni, che respinge prima in corner un buon diagonale di Mercadante ed in seguito ripaga l’errore del primo tempo con un intervento straordinario su Donnarumma dal limite dell’area. Il momento di gloria del portiere biancorosso dura solo 3 minutiperchè poco dopo pecca di sufficienza nel tentativo di bloccare la conclusione di Zampa. Il match-winner arriva dalla panchina, con Scienza che inserisce Mangni al posto di Salvemini, e castiga la difesa di Modesto a 10 minuti dal termine dopo esser stato liberato da un ottimo fraseggio dei biancoverdi al limite dell’area.   

Prosegue dunque la crisi di risultati per il Rende che domenica prossima sarà di scena sul difficile campo di Catania.

Angelo Marozzo
Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com