Calcio

Rende di misura sul Catanzaro, Modesto: «La cosa piu bella? Veder Gigliotti segnare»

RENDE (CS) – Parola d’ordine sacrificio. Al tecnico del Rende Francesco Modesto è piaciuto molto l’atteggiamento mostrato dai suoi nella vittoria con il Catanzaro.

«Noi non siamo il Catanzaro, che è una squadra costruita per vincere il campionato. Noi siamo una squadra con tanti giovani che hanno l’attitudine di non mollare mai e con tanta di voglia emergere. Sapevamo – ha spiegato Francesco Modesto in conferenza – che sarebbe stata una partita difficilissima e che se avessimo perso un solo duello avremmo perso la partita».

Modesto fa i complimenti ai suoi per la prestazione

«Faccio i complimenti ai miei ragazzi perchè – prosegue Modesto – hanno fatto una grandissima partita. Nulla da togliere però al Catanzaro, anch’esso autore di una grande partita, altrimenti non sarebbe uscita fuori stasera questa bella battaglia. A me piace questo tipo di calcio, il calcio giocato a ritmi alti».

Modesto ha poi parole positive su Awua ma elogia il collettivo prima del singolo: «Non posso non dire che hanno fatto tutti una grande gara». Infine sul momento più bello della partita il tecnico biancorosso non ha dubbi: «Vedere Gigliotti fare gol».

Gigliotti e Modesto

E in sala stampa il match winner non nasconde la sua soddisfazione, pur dichiarando tutta la sua riconoscenza per il Catanzaro, la squadra che l’ha lanciato nei professionisti. Poi sul nuovo tecnico dichiara: «Noi rispecchiamo in partita il carattere vincente del mister. Cerchiamo di vincere ogni duello e di fare sempre il possibile».

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com