Calcio

Rende di scena a Bisceglie. Modesto: «Voglio una squadra orgogliosa e compatta»

Modesto

RENDE (CS) – A Bisceglie con atteggiamento e piglio diversi. E’ quanto si spetta dai suoi ragazzi l’allenatore del Rende Francesco Modesto. «Sicuramente, pechè la macanza di risultati lo richiede. Per noi è importante però sappiamo che possiamo fare una grande partita di orgoglio, di compattezza di squadra, per non perdere di vista quanto  di buono fatto. Non possiamo rovinare la stagione per il trend negativo avuto. Non ho visto i giocatori con l’autostima sotto i tacchi, anzi li ho visti attenti e vogliosi. Questo mi fa sperare che possiamo fare  una buona gara domani».

E’ la fotografia del momento in casa Rende del tecnico Modesto

 «iracusa, però si sta qui solo a raccontare delle sconfitte. Per il tecnico crotonese non è quindi il caso di fare drammi per le difficoltà realizzative dimostrate:«Io penso che di occasioni ne abbiamo avute tante, come dimostra anche il primo tempo contro il Siracusa. E’ però vero che siamo poco cattivi e incisivi in area di rigore. Però vedo un gruppo in crescita e che si prende le responsabilità giuste, seppur giovane». «Ho fiducia in tutti i miei uomini – prosegue Modesto -. Rossini ha sempre giocato sia come punta esterna che come prima punta. Il Rende ha fatto i risultati anche non avendo una prima punta. Vivacqua ha fatto 8 gol, Rossini 5. Adesso dobbiamo solo recupera la concretezza che ci manca nel fare gol. Se non fai gol fai fatica a vincere, il resto per me è aria fritta…». In avanti buone notizie arrivano c ovunque da Actis Goretta, vicino al pieno recupero. «Viene da un brutto infortunio, ma adesso comincia a stare meglio. E’ normale che ha mole di lavoro e caratteristiche diverse dagli altri giocatori, è strutturato e brevilineo, quindi ha bisogno di piu tempo per riprendere la condizione fisica ottimale».

Festeggiare il compleanno con una vittoria

Infine Modesto, che oggi compie 37 anni, si augura chiaramente di festeggiare domani con una vittoria. «Oggi brinderemo con la squadra ma il pensiero della vittoria col Bisceglie non deve diventare un’ossessione perchè altrimenti si rischia di cadere nel tranello del nervosismo. Dobbiamo fare la nostra partita, essere combattivi e fare le cose come si deve».

I CONVOCATI

Prima della partenza per la Puglia il tecnico Francesco Modesto ha convocato 19 giocatori per la gara di domani contro il Bisceglie

PORTIERI
22 Borsellini, 12 Palermo

DIFENSORI
3 Maddaloni, 6 Minelli, 23 Sabato, 7 Bei

CENTROCAMPISTI
20 Laaribi, 2 Viteritti, 16 Franco, 17 Blaze, 4 Cipolla, 32 Bonetto, 33 Brignoli, 21 Awua

ATTACCANTI
11 Rossini, 18 Borello, 15 Giannotti, 14 Leveque, 10 Actis Goretta

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top