Calcio

Trocini: «Complimenti ai ragazzi. Proveremo a dare altre soddisfazioni ai nostri tifosi»

COSENZA – Il Rende non si ferma e conquista tre punti preziosissimi in quel di Siracusa. Una vittoria meritata e convincente per i ragazzi di Trocini, al di là del risultato ristretto. «Abbiamo avuto qualche buona occasione oltre al gol – commenta il tecnico calabrese a fine gara -, però a prescindere dal risultato finale la prestazione è stata sicuramente importante e non poteva essere diversamente. Qui a Siracusa, contro la 4ª in classifica, eravamo chiamati a fare questo tipo di gara. Quindi faccio i complimenti ai miei ragazzi». Trocini è soddisfatto della prova dei suoi ma riconosce qualche affanno di troppo nell’ultima parte di gara. «Negli ultimi 20′ il Siracusa ha attaccato con molti uomini perchè voleva a tutti i costi il pareggio. Abbiamo sofferto su qualche mischia e traversone però ci siamo comunque difesi con ordine».

Il Rende può cominciare a pensare in grande

La vittoria odierna, in attesa dei risultati di domani, porta Pambianchi e compagni da soli al 4° posto in classifica. Il Rende può finalmente alzare la testa e guardare verso lidi più importanti? «Rischio di essere poco credibile dicendo questo però la nostra priorità sono ancora i 6-7 punti che mancano alla salvezza. È pensando a questo che siamo arrivati a fare 34 punti, giocando da squadra che deve salvarsi. Poi cammin facendo abbiamo scoperto – si sbottona leggermente Trocini – che abbiamo qualità come squadra e come giocatori. Ci godiamo questo quarto posto del tutto inaspettato alla vigilia del campionato. Faremo in modo di continuare a dare soddisfazione alla società e alla nostra gente che anche oggi è venuta fin qui a seguirci».

Porcaro, l’uomo del match 

Sulla stessa lunghezza d’onda anche il match winner Pasquale Porcaro, visibilmente contento per la prova sua e dei compagni. «È stata una partita combattuta e difficile contro una buona squadra che sia quest’anno che negli anni precedenti ha fatto bene. L’abbiamo sbloccata su palla inattiva, schema provato bene in settimana. Siamo tutti davvero contenti», ha spiegato il biancorosso. «Abbiamo fatto tutti una gran partita – continua Porcaro -. Giocare a Siracusa non è mai facile». La vittoria a Siracusa autorizza a pesare in grande? «Dobbiamo continuare a lavorare con tranquillità e serenità e cercare di raggiunhgere la salvezza prima possibile. Poi potremo pensare ad altro per continuare a divertirci per il prosieguo del campionato», conclude il difensore.

Print Friendly, PDF & Email





To Top