Calcio

Riscatto in casa per la Royal

ROYAL TEAM-VITTORIA S.F. 4-3

ROYAL: Liuzzo, Fucile, Fragola, Marrazzo, Leone, Linza, Losurdo, Malato, Mezzatesta, Sommacale, Ierardi, Tinè. All. Carnuccio

VITTORIA S.F.: Sirna, Palumbo, Villanueva, Othmani, Saraniti, Privitera, Ricupero, Calendi, Lorefice, Polizzi. All. Assenza

ARBITRI: Vallone di Crotone e Cundò di Soverato. Crono: Molinaro di Catanzaro.

RETI: pt 4’05” Losurdo (R), 7’06” Malato (R), 8’03” Losurdo (R), 18’57” Privitera (V). St 5’58” Ricupero (V), 10’24” Linza (R), 18’26” Privitera (V).

LAMEZIA TERME (CZ) – La Royal riscatta la sconfitta di Bisceglie ed entra carica e motivata fin dal primo tempo, ribaltando così il consolidato clichè che la voleva in difficoltà nella prima frazione di gioco. Lametine determinate fin dal sottopassaggio, tanto che dopo otto minuti la squadra di mister Carnuccio conduceva 3-0 grazie alla doppietta di Losurdo, migliore prestazione stagionale, e Malato. Poi a fine primo tempo il Vittoria accorcia le distanze e si riporta pericolosamente sotto ad inizio ripresa quando Ricupero (3-2) fa credere alle sue che la rimonta è possibile. Ma dalla panchina ecco la rientrante Linza, tecnicamente abile come sempre a sfruttare forse l’unica palla giocabile nei pochi minuti in campo, e con un delizioso esterno destro (ormai suo marchio di fabbrica) siglare il 4-2. Il Vittoria però, mai domo, trascinata da Privitera, la migliore delle sue, riaccende la fiammella che ‘saracinesca’-Liuzzo spegne con almeno 3 interventi da urlo.

Cosi il tecnico Carnuccio a fine gara: «Abbiamo fatto una buona gara, di grande concentrazione praticando un  buon futsal, poi nella ripresa il Vittoria è cresciuto mettendoci in difficoltà, ma la mia squadra si è comportata bene e la vittoria è ampiamente meritata. Le ragazze hanno lavorato bene dopo Bisceglie  e comunque possiamo ancora migliorare. Ringrazio il mio staffa: il preparatore dei portieri Iannelli, e la performance di Liuzzo oggi lo dimostra, ed il preparatore atletico Mascaro».

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com