Calcio

Royal Team Lamezia all’esame Rionero

VIBO VALENTIA – Riprenderà domani il campionato di A2 per la Royal Team Lamezia che domenica scorsa ha osservato il secondo dei turni di riposo che ciascuna squadra osserverà vista la carenza di altrettante squadre nel girone. Dunque due settimane di lavoro intense per la truppa biancoverde, che ha lavorato agli ordini del tecnico Ragona e dei suoi collaboratori De Sensi per quanto attiene la parte atletica e Iannelli per la preparazione specifica dei portieri.

In Lucania si affronterà, il Rionero appunto, che ha vinto una (col Cosenza in casa) delle tre gare giocate finora, perdendo in casa contro l’attuale capolista Napoli e ad Afragola che prima della sosta ha dato non poco filo da torcere proprio alla Royal.

Non ci sarà il mancino Mirafiore per impegni fuori sede, ma ritorna disponibile dopo il lieve acciacco muscolare accusato in settimana la giovanissima De Sarro. A riposo precauzionale invece Ierardi, reduce da un acciacco invece più importante, ma ha comunque ha ripreso a lavorare in settimana per cui tornerà disponibile la prossima settimana, in vista dei più impegnativi, quanto meno sulla carta, incontri in casa contro il Martina e nel turno infrasettimanale a Palermo.

Mister Ragona non sottovaluta i prossimi avversari

Ma intanto attenzioni rivolte a Rionero: guai a sottovalutare l’avversario, che sul proprio campo anch’esso piccolo al pari di Cosenza, vorrà sfruttare il fatto di giocare in casa. Ed a proposito di questo aspetto della piccola struttura lucana, mister Ragona ha spesso sottolineato negli allenamenti settimanali accorgimenti e precauzioni da adottare per evitare sgradite sorprese. Ribadendo «come bisognerà pensare soprattutto a noi stessi, facendo quel che proviamo in allenamento e cercando di migliorare partita dopo partita». Cosiccome sarà necessario entrare subito concentrate al massimo, magari evitando quel che spesso accadeva la scorsa stagione quando c’era bisogno di un tempo per carburare. Per cui se si vuol puntare fin da subito al vertice della classifica la Royal non si può permettere amnesie e distrazioni. Sulla stessa lunghezza è il vice capitano Anna Leone: «Il Rionero, come tutte in questo torneo, è attrezzato per fare bene e dunque avranno voglia di fare punti. Noi ci siamo preparate bene e affronteremo la gara con determinazione per portare altri tre punti a casa. Ma come in ogni partita ci vorrà grinta e cuore, mentre per la parte tattica abbiamo un mister che saprà guidarci».

Ritorna tra le convocate Pota, mentre vuol riprendere a segnare il bomber Losurdo, 5 gol in due gare giocate, una media che potrebbe consentirle di superare la quota di 28 gol in campionato della scorsa stagione.

 

Print Friendly, PDF & Email





To Top