Altri Sport

Rugby Rende, doppia vittoria all’esordio

RugbyRende

RENDE (CS) – Il Rugby Rende non sbaglia all’esordio in campionato e mette a segno due convincenti vittorie nei match Under 16 e Seniores Serie C disputatisi domenica 20 ottobre fra le mura amiche dello Stadio “Tonino Mazzuca”.

Una Città di Rende sempre più ovale ha accolto tantissimi rugbisti provenienti da tutto il centro sud per le varie manifestazioni in programma al “Mazzuca” in questa ricca e assolata domenica di ottobre.

I primi a scendere in campo sono stati gli Under 14 dei vari Club calabresi per un allenamento di Area volto a creare un confronto fra realtà distanti e dare stimoli ai ragazzi che si troveranno a giocare insieme con la maglia della Rappresentativa Regionale FIR Calabria; la giornata è proseguita con le gare di Under 16 e Seniores afferenti rispettivamente ai campionati Pugliese e Campano.

Vittoria senza discussioni per Orsomarso e compagni che hanno battuto per 68 a 5 i pari età dei Giovani Leoni Potenza, iniziando nel migliore dei modi la propria stagione. I ragazzi hanno trasformato in una collezione di mete il duro lavoro svolto in queste settimane di allenamento, mostrando una grinta e un’attitudine al sacrificio encomiabili per la giovane età.

Il compatto gruppo di atleti provenienti dalla U14 dello scorso anno, pur alla primissima esperienza fra i “grandi”, ha dato sostanza alla compagine biancorossa, intessendo un buon gioco sia in mischia che in touche e fornendo ottimi spunti per i compagni più esperti. Il caldo pomeriggio rendese vede andare a bersaglio anche la Prima Squadra biancorossa che chiude 30-10 (4-1) la sfida con la Zona Orientale Rugby Popolare Salerno. Bastano una manciata di minuti ai ragazzi di Coach Bacci per aprire le marcature: P. Ciardullo scaccia la pressione del debutto in serie C con una rapidissima percussione sino all’area di meta avversaria, firmando la prima meta del Rugby Rende e della sua carriera da seniores. L’entusiasmo compromette la concentrazione dei padroni di casa, che con banali errori di copertura e falli di inesperienza mettono gli avversari nelle condizioni di accorciare le distanze: la prima frazione di gioco si chiude, infatti, 17-10. Nella ripresa la gara va in crescendo per i calabresi: qualche innesto dalla panchina dà coraggio, stabilità e la determinazione necessaria a calare il poker nei minuti finali dell’incontro. L’impressione è che questa giovanissima squadra voglia regalare tante soddisfazioni alla sua Società: «anche quest’anno l’età media del team è decisamente bassa, ma questo per noi è solo un valore aggiunto» dichiara il Presidente-Allenatore G. Bacci «basti pensare alle prestazioni sfoderate dai due esordienti Pasquale Ciardullo e Marco Duca, entrambi 2002 alla prima esperienza in serie C».

Domenica prossima prima trasferta stagionale sia per Cannataro e compagni, attesi a San Nicola La Strada dagli Spartacus Rugby Social Club, che per i giovani, impegnati sul rettangolo verde del Campo Scuola di Macchia Romana a Potenza.

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com