Calcio

Sale la febbre da Cittanovese-Messina

CITTANOVA (RC) – La terza giornata del Campionato Nazionale di Serie D – Girone I mette in programma il match tra Calcio Cittanovese e Messina. Un inedito assoluto per entrambe le Società, che proietta i giallorossi calabresi in un universo simbolico dove l’entusiasmo e la passione diventano fattori decisivi. Il conto alla rovescia verso questo appuntamento storico è già iniziato.

Alla ricerca della vittoria 

La Cittanovese, reduce da due passi falsi in altrettante giornate di campionato, vuole ripartire subito. Sia con il Troina che in trasferta con la Gelbison, i giallorossi di Zito non avrebbero meritato di perdere. Ma gli episodi, in Serie D, spesso determinano l’esito di una gara. Niente drammi però. Il Campionato è lungo, e la squadra ha dimostrato di possedere importanti valori umani e sportivi. Domenica prossima gli stimoli per fare bene non mancheranno, anche perché l’avversario si chiama Messina: una realtà blasonata che, negli anni, ha conosciuto traguardi fantastici nel calcio professionistico, fino alla Serie A.

«Facciamo la storia»

«L’attesa per la storica sfida contro il Messina continua a crescere sulle ali della curiosità e dell’entusiasmo – questo il commento della Società – e siamo sicuri che domenica prossima il calore del nostro pubblico saprà giocare un ruolo fondamentale ai fini della vittoria. Noi rispettiamo l’avversario, ma siamo chiamati ad una prova maiuscola. È arrivato il momento di raccogliere i frutti del lavoro svolto fino ad oggi. Ai nostri calciatori chiediamo di buttare il cuore oltre l’ostacolo. Sappiamo che saranno in grado di farlo, regalando a Cittanova e al suo movimento calcistico una gioia immensa ed una pagina di storia sportiva di altissimo valore»

 

Print Friendly, PDF & Email





To Top