Calcio

Secondo centro per la Reggina, Cevoli: «Partita di grande maturità»

RENDE (CS) – Torna a sorridere la Reggina. La squadra di Cevoli inaugura un autentico tour de force con la vittoria di misura con il Siracusa al Lorenzon di Rende. Ha deciso la rete di Franchini al 17′ della ripresa. Mossa azzeccata di Cevoli che lo inserisce a inizio secondo tempo. «Mi aspettavo facesse bene, per questo ho messo dentro un giocatore che avesse un po’ di fisicità e siamo stati ripagati», dice il tecnico nella conferenza stampa di fine gara.

Cevoli soddisfatto

Ma non è stata questa l’unica carta vincente giocata da Cevoli che a partita in corsa è passato dal 4-4-2 al 4-3-3 che dà il là all’incursione di Ungaro dalla sinistra che innesca Franchini. «E’ da un po’ che lavoriamo su piu moduli – spiega l’allenatore amaranto -, su piu sistemi di gioco e devo ringraziare i ragazzi che mi danno massima disponibilità. Si adattano a tutte le situazioni. E’ chiaro che poi sono gli attaggiamenti a fare la differenza indipendentemente dal sistema che si adotta e oggi dal punto di vista mentale hanno fatto una partita importante e di grande maturità».

La Reggina tornerà in campo fra due giorni contro a Potenza. Il tour de force di una gara ogni tre giorni non deve spaventare: «Può aiutarci a prendere il ritmo partita che ci è macato fin qui giocando poco anche nel pre-campionato. E’ chiaro che fare una partita dopo due giorni non è semplice ma ci dobbiamo inevitabilmnte adattare a ciò che decidono gli altri. Ci impegneremo».

Ungaro

A proposito di sistema di gioco, fra i meglio inquadrati oggi Ungaro, cross man per il gol di Franchini. «Abbiamo dimostrato di poter giocare con vari moduli ma soprattutto che con la testa e la voglia giusta si possono portare a casa i tre punti – ha dichiarato il cross man per il gol di Franchini -. E’ stata una partita equilibrata, maschia e difficile. Ne siamo usciti vincenti e questo ci deve dare fiducia. Adesso dobbiamo essere pronti perchè fra due giorni c’è un’altra partita molto importante».

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com