Calcio

SERIE B, Colpaccio Crotone: Nel pantano battuta la capolista

Anticipo 23^ Giornata:

Crotone – Sassuolo  2 – 1

Marcatori: 12′ De Giorgio (C), 27′ Eramo (C), 34′ Missiroli (S)

CROTONE: Caglioni; Migliore, Vinetot, Ligi, Del Prete; Eramo, Galardo; Gabionetta (80′ Pettinari), Matute, De Giorgio (92′ Abruzzese), Ciano (74′ Mazzotta).

SASSUOLO : Pomini; Gazzola, Bianco, Terranova, Longhi; Bianchi (89′ Chiosas), Magnanelli, Missiroli; Troianiello (53′ Berardi), Masucci, Catellani (80′ Troiano)

ARBITRO: Nasca di Bari.

AMMONITI: Eramo e Galardo (C)

 

CRONACA Ottimo risultato per il Crotone: La squadra di mister Drag0 su un terreno impraticabile per il diluvio, sconfigge la capolista Sassuolo per 2 a 1.

Nonostante la pioggia fosse scesa copiosa per tutto il pomeriggio, e il terreno che sembrava impraticabile, il direttore di gara Nasca fa giocare comunque la partita. Il terreno completamente zuppo sembra agevolare il Crotone che al 6′ sfiora il gol con Vinetot, il quale calcia a botta sicura, fermato però da Pomini. Al 12′ poi arriva il vantaggio di Del Prete che riesce a stare in piedi nonostante il terreno e a saltare un avversario che invece scivola goffamente a terra: cross sul secondo palo ove De Giorgio colpisce perfettamente ed infila Pomini sul palo più lontano. Un quarto d’ora dopo batti e ribatti al limite dell’area, Matute riesce a fare filtrare di testa un pallone in area, si inserisce Eramo che da solo davanti a Pomini non sbaglia, nonostante che il pallone non venga quasi fermato sulla linea da una pozzanghera. Al 34′ il Sassuolo accorcia le distanze: pallone a campanili, Masucci lascia scorrere per l’accorrente Missiroli, il pallone quasi non rimbalza e diventa ancor più appetibile per la botta dell’ex Reggina, che colpisce potente e centrale, Caglioni arriva ma non riesce a trattenere ed il pallone finisce in rete.

Nella ripresa grande inizio del Sassuolo, che al primo minuto reclama per un calcio di rigore non assegnato. Il Crotone si fa vivo solo al 61′: De Giorgio serve Ciano che tira, il pallone esce largo sul fondo. Il Sassuolo però non si arrende e preme per il pareggio: al 73′ Magnanelli si libera al tiro ma Caglioni si oppone in qualche modo, mentre al 79′ lo stesso portiere del Crotone blocca un gran tiro di Gazzola. Al 95′ poi (l’arbitro aveva concesso 5′ minuti di recupero) altra clamorosa decisione dell’arbitro Nasca che ha fischiato la fine mentre il pallone, tirato da Masucci, entrava in rete: sarebbe stato l pareggio per il Sassuolo. Arbitro disastroso questo, che spesso a dimostrato di non essere all’altezza di questa categoria.

Finisce 2 a 1 per il Crotone sul Sassuolo questa gara che entrambe le squadre che hanno cercato di giocare su un camp0 impossibile. Crotone che si aggiudica tre punti importanti e che torna alla vittoria dopo le due sconfitte consecutive ottenute prima della sosta invernale.

CLASSIFICA: Crotone 14° a 25 punti.

Prossimo turno: Cittadella – Crotone 2 Febbraio.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com