Calcio

SERIE B, Crotone pari col rimpianto

9^ Giornata

CESENA – CROTONE

CESENA (3-5-2): Belardi; Morero, Comotto, Brandao; Gessa, Tabanelli (32′ pt D’Alessandro), Iori, Djokovic, Rossi; Succi (22′ st Graffiedi), Defrel (10′ st Lapadula). All.: Bisoli
CROTONE (4-2-3-1): Caglioni; Matute, Vinetot, Abruzzese, Migliore; Eramo, Galardo; De Giorgio (21′ st Mazzotta), Maiello, Gabionetta (24′ st Ciano); Pettinari. All.:  Drago.

ARBITRO: Roca di Foggia (assistenti Ranghetti e Di Iorio)

NOTE: Ammoniti Gessa (Ce), Vinetot (Cr), Iori (Ce), Migliore(Cr), Galardo (Cr). Allo stadio “Mannuzzi” un’ottantina di tifosi calabresi.

CESENA – A Cesena parte bene la squadra di mister Drago che, nonostante orfano in avanti di Caetano  Calil,  al 10′ si porta vanti con le conclusioni sotto rete di Eramo e Vinetot. Il primo tempo scivola via veloce con un Crotone propositivo e padroni di casa poco reattivi. All’inizio della ripresa conclusione sporca di Defrel ben servito da Rossi (velo di Succi) ma nemmeno il Cesena riesce a sbloccare il risultato al Manuzzi. A metà del secondo tempo è ancora il Crotone in avanti: palo di Maiello dalla distanza. Decisamente meglio gli ospiti a Cesena ma la partita termina a reti bianche. Per il Crotone tanto rammarico per aver perso l’occasione di prendere tre punti per risalire in classifica e una vittoria importante in trasferta per fare morale.

CLASSIFICA: Crotone 19° a 6 punti (-2 per penalizzazione)

Prossimo Turno: Crotone – Novara (19/10 ore 20:45)

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top