Calcio

SERIE B, Crotone pari spettacolo col Verona

SERIE B, 12^ Giornata

CROTONE – H. VERONA  3 – 3

Marcatori: 17′ Martinho (H), 22′ Gabionetta (C), 38′ Cocco (H), 73′ Pettinari (C), 90′ J. Gomez (H), 92′ Maiello (C)

CROTONE (4-3-3): 33 Caglioni; 26 Matute, 19 Vinetot, 21 Abruzzese, 13 Mazzotta; 6 Eramo, 17 Maiella, 4 Galardo; 9 Gabionetta (57′ Pettinari), 11 Ciano (77′ Ciano), 10 De Giorgio (70′ Torromino).
A disposizione: 1 Concetti, 3 Migliore,  7 Pettinari, 15 Checcucci, 23 Correia, 20 Calil, 24 Torromino, 25 Addae.
All.: Massimo Drago

HELLAS VERONA(4-3-3): 12 Nicolas; 13 Abbate, 18 Moras (62′ Ceccarelli), 20 Maietta, 29 Cacciatore; 19 Jorginho, 24 Bacinovic (69′ Laner), 10 Hallfreddsson; 21 Gomez Taleb, 23 Cocco (78′ Cacia), 6 Martinho.
A disposizione: 33 Berardi, 4 Laner, 5 Ceccarelli, 7 Rivas, 8 Cacia, 9 Grossi, 30 Bojinov.
All.: Andrea Mandorlini.

Arbitro: Di Bello di Brindisi.

Partita intensa e bellissima all’ “Ezio Scida”: nonostante i diversi piazzamenti in classifica, Crotone – H. Verona è il big match di questo turno infrasettimanale della serie B e le due squadre non deludono le aspettative.

La prima palla gol è del Verona con Cocco che al 4′  sovrasta il difensore Vinetot servito da Martinho, ma il suo colpo di testa termina alto sopra la traversa. passano pochi minuti ed è ancora l’attacco veronese a creare preoccupazioni alla difesa avversaria, soprattutto con  Martinho che al 17′ trova la rete al termine di una giocata bellissima: il brasiliano prima finta col destro, poi col sinistro per saltare Vinetot e alla fine batte il portiere Caglioni sul primo palo. Al 21′ però l’arbitro Di Bello assegna un calcio di rigore agli uomini di mister Drago per il fallo di mano in area di Hallfredsson. Ci pensa cosi il brasiliano Gabionetta a riportare in parità i suoi: la punta brasiliana pareggia al 22′ con un preciso sinistro dal dischetto che spiazza Nicolas. La risposta del Verona arriva al 38′ con Halfredsson che  innesca in verticale per Cocco smarcandolo davanti all’incolpevole Caglioni. Il primo tempo finisce però con il Crotone in avanti con Maiello e De Giorgio.

Denilson Gabionetta

La ripresa inizia invece con una brutta tegola per i calabresi. Al47′ esce Gabionetta per un infortunio ai flessori(da valutare ora i tempi di recupero per lui), al suo posto Pettinari in campo. Al 73′ il nuovo entrato si rende protagonista: servito da Mazzota, bravo a saltare Maietta a sinistra e crossare rasoterra, Stefano Pettinari tira dal limite dell’area piccola e batte il portiere avversario per segnare il suo primo gol stagionale. Il tecnico scaligero Mandorlini allora gioca la carta Cacia (la punta calabrese è il miglior marcatore dell’Hellas Verona con 9 reti finora all’attivo) ma il Crotone si porta ancora avanti con Torromino che tira di poco alto sulla traversa. Al 90′ però il Verona, che stava subendo l’offensiva crotonese, ripassa in vantaggio con Juanito Gomez che riceve in area un cross di testa di Cacia su rinvia di Nicolas: l’argentino non sbaglia ed è il 3-2 per il Verona. Sembra la fine ma al 92′ il Crotone riacciuffa la partita con Maiello che firma il definitivo 3-3 su un ottimo assist di Eramo.

Partita emozionante dunque che si conclude con un pareggio giusto che significa un punto per parte che permetta all’Hellas di rimanere in seconda posizione e al Crotone di tenere a distanza, seppur breve, gli ultimissimi posti della classifica. Bravi comunque gli uomini di rossoblu a non mollare fino alla fine, riprendendo il più forte Hellas tre volte.

CLASSIFICA: Crotone 17° a 11 punti (-2 di penalizzazione).

Prossimo turno: Spezia – Crotone (3/11, h. 16:00)

I tifosi del Crotone ricordano Piermario Morosini prima della gara

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com