Altri Sport

Serie B, Jolly campione d’inverno. Nel girone H battute le calabresi

COSENZA – Con le gare del 13° turno, si è chiuso il girone di andata del campionato di Serie B unica di pallavolo maschile.

GIRONE H

Giornata decisamente negativa per le tre formazioni calabresi del girone. Male l’Area Brutia Cs che perde in casa contro un Cerignola umile e operaio 0-3 (parziali: 14-25 20-25 16-25). Sconfitta interna anche per la Raffaele Lamezia che si aggiudica solo un set contro New Real Gioia del Colle (parziali: 25-27 25-27 26-24 16-25). Anche l’altro scontro lametino-pugliese non sorride alla Conad Lamezia, battuta dall’Andria 1-3 (parziali: 28-26; 23-25; 25-22; 25-21). Il girone di andata non si chiude proprio nel migliore dei modi per i club calabresi, forse eccezion fatta per il Cosenza che chiude all’ottavo posto con 14 punti; Decima Raffaele Lamezia (10 punti), dodicesimi i cugini della C. Lamezia (7).

GIRONE I

Sono arrivati ieri tre punti importanti per la Jolly Cinquefrondi che consentono alla squadra di coach Polimeni di chiudere al primo posto in solitaria il girone di andata (33 punti, +3 sulla seconda)ed entrare tra le prime 9 squadre d’Italia che si disputeranno la Coppa Italia. Contro l’Augusta Siracusa finisce 3-0 (parziali: 25-16 25-11 26-24). Sempre ieri la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia chiude un più che positivo girone d’andata con la sconfitta subita sul campo della Siciliana Maceri Letojanni. Match difficile per i ragazzi di Chirumbolo sul campo della terza forza del campionato allenata da mister Fernando Centonze. Il primo set va ai siciliani in maniera piuttosto netta 25-14. Nel secondo parziale si vede un’altra Tonno Callipo con una ricezione solida che permette a Ferraro di smistare numerosi palloni al centro per Maccarone e Paradiso. Ma sul 15-18, Letojanni piazza un break di 6-0 con la battuta di Mazza e da lì in poi i giallorossi non riescono più ad imbastire una reazione efficace perdendo il parziale 25-20. Equilibrio anche ad inizio terzo set, la Tonno Callipo gioca bene, ma non riesce a trovare continuità in attacco. Letojanni avanza e vince set (25-19) e partita con il punteggio di 3-0 (parziali: 25-14 25-20 25-18).

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top