Calcio

SERIE B: Pari Reggina

PRO VERCELLI – REGGINA 0 – 0

PRO VERCELLI: Valentini; Modolo, Abbate, Borghese, Sini; Erpen (86′ De Paula), Scavone, Rosso, Cristiano (84′ Germano); Iemmello (73′ De Silvestro), Tiribocchi. A disp.: Miranda, Filkor, Espinal, Scaglia. Allenatore: Sig. Braghin.

REGGINA: Baiocco; Adejo, Freddi, Lucioni (22′ Di Bari); D’Alessandro, Armellino, Colucci, Barillà, Rizzato; Campagnacci (62′ Fischnaller), Di Michele (82′ Comi). A disp.: Facchin, Antonazzo, Hetemaj, Bombagi. Allenatore: Sig. Dionigi

Arbitro: Sig. Di Paolo di Avezzano

Ammoniti: Borghese, Cristiano, Modolo, Iemmello, Scavone, Rosso (PV); Rizzato (R).

Finisce a reti bianche la gara del Silvio Piola valevole per la seconda giornata di ritorno del campionato cadetto. Un punto che accontenta forse di più gli amaranto che muovono la classifica e prolungano la striscia positiva esterna. Prima dell’inizio, a causa di ritardi ai tornelli, tifosi di casa rumoreggiano per le lunghe file che si sono venute a creare (Gli ultimi spettatori sono riusciti ad entrare allo stadio quando la partita si era già iniziata da mezz’ora). Entrambe le squadre avevano chiuso l’anno con due sconfitte e vorrebbero iniziare il nuovo con i tre punti. Braghin si schiera con un  4-4-2, in difesa assenza di Masi, nemmeno convocato visto l’imminente trasferimento alla Ternana, assieme a Bencivenga. Coppia di esterni formata da Erpen e Cristiano, in appoggio al tandem offensivo Tiribocchi-Iemmello. Dionigi che deve rinunciare al solo Ely, fermato da problemi muscolari schiera subito i neo acquisti Di Michele e Colucci, solo panchina per Antonazzo ancora non nelle migliori condizioni. Giornata serena, con un velo di foschia, a Vercelli,. la Reggina nei primi 25′ tiene il pallino del gioco ci provano Di Michele., ottima la sua prova,con un tiro da fuori e Campagnacci, il cui diagonale preciso ma non potente è deviato in angolo da Valentini. Il finale di frazione è in favore dei padroni di casa, prima con una conclusione di Erpen il cui sinistro  esce dopo aver accarezzato l’incrocio dei pali. Poi con un colpo di testa Iemmello su cui Baiocco è attento. Sostituito Lucioni per infortunio a metà frazione, al suo posto in campo Vito Di Bari. Nel secondo tempo la reggina cala di tono e la Pro Vercelli tenta di vincere, al decimo una punizione di Erpen sfiora il palo poi ci prova Scavone con un sinistro da limite, palla di poco a lato. Al trentratreesimo Tiribocchi aggira la marcatura di Freddi e calcia da due passi, ma il portiere amaranto si oppone con uno strepitoso intervento di piede. Ultimi minuti con gli amaranto a difesa del risultato, anche se ad un paio di minuti dal termine  Fischnaller l’attaccante amaranto, una volta entrato in area, cincischia troppo e permette ad Abbate di recuperare. La Reggina sale a 24 punti per via dell’annullamento di uno dei tre punti di penalizzazione e attende l’Hellas Verona, venerdì sera al Granillo, nell’atteso anticipodi seri B. Ringraziamo il nostro amico Giuseppe D. per averci dato un supporto tecnico da Vercelli.

Prossimo incontro: 1/2/2013 Reggina – Hellas Verona ore 20:45.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com