Altri Sport

Tennis, “le fAvolose” del Polimeni sono in A2 (Audio)

REGGIO CALABRIA – Grande soddisfazione per il Circolo tennis “Rocco Polimeni” di Reggio Calabria: le ragazze della squadra femminile approdano in serie A2 per la prima volta nella storia. Dopo un campionato esaltante e il turno di andata play off vinto fuori casa contro l’Associazione tennis Verona, che aveva schierato Caliari, Zantedeschi e Sartori, il dream-team formato dal quartetto Meccico, Lavino, Sabino e Mangano oggi ha trionfato anche nella gara di ritorno in un Circolo Polimeni, colmo di spettatori e di speranze. Grande tifo da parte del pubblico che ha sostenuto le ragazze su ogni games. Lara Meccico non ha deluso spegnendo le poche fiammate dell’avversaria Zantedeschi e chiudendo il match col risultato finale di 6/3,6/3.
Diversa è stata la lotta tra Irene Lavino e Martina Caliari, che l’aveva sconfitta nel match di andata. La Lavino però non si è fatta impressionare e, tenendo duro su ogni palla, ha portato a casa il primo set col punteggio di 6/4. Nel secondo set la situazione si è complicata e, sul punteggio di 5 giochi pari, una nuvolona si è abbattuta sul circolo facendo interrompere la partita per pioggia. Sono bastati solo pochi minuti di break per far riprendere il gioco e anche il coraggio alla Lavino che ha messo la parola fine nel tie break concludendo l’incontro col punteggio di 6/4, 7/5. 13406706_1330223270339500_5018280488180566484_n
Gli altri due incontri in programma non avrebbero cambiato il risultato finale, motivo per il quale non sono stati disputati.

Inutile dire l’entusiasmo che ha invaso tutto il Polimeni e tutti gli appassionati che hanno potuto festeggiare questa bella vittoria insieme alla squadra, al presidente regionale della Fit Lappano e al presidente del Circolo tennis “Rocco Polimeni” Postorino.

Qui tutto l’entusiasmo delle tenniste della formazione reggina sentite appena a fine gara dalla nostra inviata:

A fine gara raccolto anche il commento soddisfatto del presidente del C.T. Polimeni Igino Postorino:

 

Cinzia Gullace

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com