Calcio

Termina la striscia positiva, Vigor sconfitta dal Due Torri

Non bastano i rientri di Guttà e Giannusa per raccogliere punti pesanti in Sicilia.

DUE TORRI VIGOR LAMEZIA 1 A 0

Niente da fare, la Vigor Lamezia torna a mani vuote dalla trasferta in casa del Due Torri . Dopo i successi con Palmese, Noto e Gelbison e i pareggi con Reggio e Agropoli, arriva la sconfitta. Certo, viste le condizioni in cui la squadra di Gatto ha versato in passato, ora lasciarsi andare alla disperazione sembra alquanto inopportuno. D’altra parte il tempo inizia a stringere e le giornate a disposizione per agganciare il treno play out sono sempre di meno.

Il gol siglato da Petrullo a inizio di ripresa ha alla fine consegnato i tre punti nonostante la doppia inferiorità numerica per le espulsioni di Giacobbe e Postorino. In nove dal 35esimo della seconda frazione infatti,  gli uomini di casa hanno sudato più del previsto per il raggiungimento del pieno risultato, visto anche il forcing finale tentato dai biancoverdi.

Domenica prossima arriverà a Lamezia l’Aversa Normanna, squadra a ridosso della zona play off, per un match (l’ennesimo) che in casa Vigor Lamezia non si può non vincere, per sperare di agganciare la Gelbison a conclusione di un affannoso quanto snervante inseguimento (già concreto se non fosse per le penalizzazioni inflitte in sede giudiziaria). Chissà che la Vigor Lamezia non possa affrontarlo con l’innesto dell’attaccante classe 89 Essabr , ex tra le altre di Arezzo, Cosenza e Prato, svincolato dopo un’esperienza in quel di Seattle e in prova da qualche giorno.

GIACINTO MORELLI 

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com