Calcio

Tracollo Catanzaro: la Virtus Francavilla trionfa 4-0

VIRTUS FRANCAVILLA – CATANZARO 4-0

VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2) : Poluzzi; Delvino, Marino, Caporale (21’st Tiritiello); Albertini, Di Cosmo (37’st Nunzella), Zenuni (30’st Mastropiero), Risolo(22’st Castorani), Gallo; Vazquez, Perez (30’st Marozzi). In panchina.: Costa, Pambianchi, Sparandeo, Setola, Baclet, Ekuban. All.: B. Trocini

CATANZARO (3-4-1-2) : Bleve; Celiento, Atanasov, Martinelli; Statella (33’st Casoli), Corapi (25’st Iuliano), Urso, Contessa; Carlini (25’st Giannone); Di Piazza (33’st Bayeye), Bianchimano. In panchina: Mittica, Nicoletti, Riggio, Novello, De Risio, Pinna, Quaranta. All.: Auteri

ARBTIRO: D’Ascanio di Ancona

NOTE: Ammoniti: Risolo (VF), Celiento (C), Caporale (VF), Contessa (C). Recupero: 1’ pt, 3′ st

MARCATORI: 23’pt autogol Martinelli (VF), 35’pt Di Cosmo (VF), 15’st Perez (VF), 16’st Perez (VF)

 

FRANCAVILLA – Brutta sconfitta per il Catanzaro che dopo il pareggio con la Casertana subisce un pesante 4-0 dalla Virtus Francavilla. Dopo aver battuto nel giro di poche settimane Reggina e Ternana i pugliesi abbattono anche i giallorossi e si confermano squadra ammazza grandi del girone C.

Si sapeva che l’avversario sarebbe stato scomodo. La prima occasione per i padroni di casa arriva al quarto d’ora, con Vazquez che di poco non corregge un cross di Gallo in rete. Il vantaggio arriva al 22′: una rapida combinazione sulla sinistra porta al cross in mezzo che Martinelli devia nella propria porta. Al solito i biancocelesti sono aggressivi e impediscono al Catanzaro di costruire con comodità. Sul finale di tempo arriva anche il raddoppio: una respinta corta della difesa finisce tra i piedi di Di Cosmo che infila sotto al sette.

Il copione non cambia nella ripresa. Vazquez è in forma ma non riesce a centrale la porta da fuori. L’italoargentino però riesce a sbloccarsi dagli undici metri: al 60′ Atanasov stende in area Delvino e causa un calcio di rigore che Perez non sbaglia. Un paio di minuti più tardi sugli sviluppi di un contropiede il bomber dei pugliesi firma il 4-0 con un colpo di testa.

Una serata disastrosa per il Catanzaro che si avvicina nel peggiore dei modi al derby di mercoledì con la Reggina.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com